Lunattivissima
Lunattivissima

   mediattivismo e anti bufale

 



link
il mio archivio
oggi
Giugno 2004
Maggio 2004
le mie categorie
counter
visite





sabato, 19 giugno 2004
 

Se pensavano di spaventarmi sono in errore:

per me è più importante dare dimostrazione, che la privacy di un cittadino

e la sua libertà costituzionale ad esprimersi

possa essere difesa.

L'Articolo 21 della Costituzione non si piega e non si spezza...

 

postato da Lunattivissima | 07:06 | commenti (3)
 

Fra 5 minuti sono in strada.

Vado alla poltel per la denuncia e la richiesta di oscuramento del sito Macchianera

Al mio ritorno racconterò tutto...

Nel frattempo sono convinta, che il tecnico al server darà un occhiata e ritroverà tutto quello in memoria dal precedente back up.

Se google puo archiviare una copia cache, ritengo potrà anche il provider Splinder sul proprio server.

Lunattivissima.

postato da Lunattivissima | 07:03 | commenti


venerdì, 18 giugno 2004
 

Ciao a tutti!

 

messaggio per quelli che stanno cercando di forzare il mio sito.

Sapete non mi fate affatto paura.

Perchè Lunadicarta con Splinder ci parla di persona e al telefono, con rispetto e reciproca considerazione.

Certo al personale Dada.net questo non va giù.

Ma è un problema dell'ufficio del personale Dada.net, o si tratta degli ex Clarence...?

Neri me lo cucino ancora un po'...

Lunadicarta mi ha promesso una cosa fantastica...

PROSSIMAMENTE SU QUESTO SCHERMO!

intanto godetevi il testo della

Legge sulla Privacy

Ciao!!

(*Lunattivissima.....

postato da Lunattivissima | 22:29 | commenti (2)


sabato, 29 maggio 2004
 

Ora vediamo quanti entrano qui dall'estero...

cliccare sul counter.

postato da Lunattivissima | 11:45 | commenti (3)
 

DOMANDA A L'INDIGNATO:

A QUALE TITOLO GLI STRALI?

L'Indignato
  - Strali n.1: BloggersPerLaPace #2
  - Strali n.1: BloggersPerLaPace

Vi siete domandati in base a quale "diritto" vi permettete di diffamare persone per bene e utenti della società, che vi paga lo stipendio?

postato da Lunattivissima | 11:29 | commenti
 

L'Indignato ricevuta di ritorno Poltel nr2

Return-Path: <poltel.rm@poliziadistato.it>
Received: from smtp.interno.it (62.77.42.96) by mail-mx-2.tiscali.it (7.1.016.1)
        id 40B2D4B6007AB91D for
loredana.morandi@tiscali.it; Sat, 29 May 2004 09:34:21 +0200
Received: from UTENTEB2B1ECC2 ([10.241.224.196]) by mta2.interno.it (1.0)
 with ESMTPPA id <
0HYG00B67T17VP@mta2.ministerointerno.net> for
 
loredana.morandi@tiscali.it; Sat, 29 May 2004 09:34:20 +0200 (MEST)
Date: Sat, 29 May 2004 09:29:46 +0100
From: "Poltel.Roma" <
poltel.rm@poliziadistato.it>
Subject: Letto:
www.indignato.it - SEGUITO SEGNALAZIONE 27.05.04 ORE 0,21
Sender:
poltel.rm@poliziadistato.it
To: loredana.morandi@tiscali.it
Reply-to: "Poltel.Roma" <poltel.rm@poliziadistato.it>
Message-id: <
03bf01c44558$8f418190$0f1a6a0a@UTENTEB2B1ECC2>

This is a multi-part message in MIME format.

--Boundary_(ID_/zkQSDEjb3HrMGlquO7NZQ)
Content-type: text/plain; charset=iso-8859-1
Content-transfer-encoding: quoted-printable

Conferma del messaggio inviato a
"Davide Ruda" <
davide.ruda@dada.net>; <abuse@supereva.it>; "Garante =
privacy" <
garante@garanteprivacy.it>; <poltel.roma@mininterno.it>; =
"Loredana Morandi" <
loredana.morandi@tiscali.it> alle 27/05/2004 14.08

Il messaggio =E8 stato visualizzato nel computer del destinatario alle =
29/05/2004 9.29=

postato da Lunattivissima | 11:25 | commenti
 

L'Indignato ricevuta di ritorno Poltel n1

Return-Path: <poltel.rm@poliziadistato.it>
Received: from smtp.interno.it (62.77.42.96) by mail-mx-1.tiscali.it (7.1.016.1)
        id 40B2D4920077CF09 for
loredana.morandi@tiscali.it; Sat, 29 May 2004 09:34:19 +0200
Received: from UTENTEB2B1ECC2 ([10.241.224.196]) by mta2.interno.it (1.0)
 with ESMTPPA id <
0HYG00B67T17VP@mta2.ministerointerno.net> for
 
loredana.morandi@tiscali.it; Sat, 29 May 2004 09:34:19 +0200 (MEST)
Date: Sat, 29 May 2004 09:23:28 +0100
From: "Poltel.Roma" <
poltel.rm@poliziadistato.it>
Subject: Letto:
www.indignato.it - diffamazione e violazione della privacy
Sender:
poltel.rm@poliziadistato.it
To: loredana.morandi@tiscali.it
Reply-to: "Poltel.Roma" <poltel.rm@poliziadistato.it>
Message-id: <
03bc01c44558$8e9a9330$0f1a6a0a@UTENTEB2B1ECC2>

postato da Lunattivissima | 11:21 | commenti
 

L'Indignato ricevuta di ritorno segnalazione al Codacons per gli abusi dei dipendenti Dada.net

Return-Path: <>
Received: by mail-mx-2.tiscali.it (7.1.016.1) id 40B2D4B6006BBCB7 for
loredana.morandi@tiscali.it; Fri, 28 May 2004 20:07:20 +0200
From:
codacons.info@tiscali.it
Subject: Re: WWW.INDIGNATO.IT - TERZA SEGNALAZIONE
To:
loredana.morandi@tiscali.it
Date: Fri, 28 May 2004 20:07:20 +0200

postato da Lunattivissima | 11:18 | commenti
 

L'html della stessa pagina contenente l'associazione di Bloggersperlapace con i termini *siamo puttane* a firma Alberto Puliafito per la gerenza di Davide Ruta, dipendente di Dada.net - Supereva in danno ad utenti paganti Supereva.

<!DOCTYPE HTML PUBLIC "-//W3C//DTD HTML 4.01 Transitional//EN" "http://www.w3c.org/TR/1999/REC-html401-19991224/loose.dtd">
<!-- saved from url=(0024)http://www.indignato.it/ -->
<HTML xmlns="
http://www.w3.org/1999/xhtml"><HEAD><TITLE>L'Indignato</TITLE>
<META http-equiv=Content-Type content="text/html; charset=iso-8859-1">
<META http-equiv=pragma content=no-cache>
<META
content="L'Indignato: avrei tantissime cose da dire, il fatto è che nessuno me le chiede!"
name=description>
<META
content="indignato, l'indignato, indignazione, indignazioni, l'indignato quotidiano, l'indignato settimanale, davide ruda, ruda, stefano sgambati, sgambati, new economy, editoriali, approfondimenti"
name=keywords>
<META content="Davide Ruda" name=author><LINK
href="L'Indignato 4_file/styles-site.css" type=text/css rel=stylesheet><LINK
title=RSS href="
http://www.indignato.it/index.rdf" type=application/rss+xml
rel=alternate>
<SCRIPT language=javascript type=text/javascript>
function OpenComments (c) {
    window.open(c,
                    'comments',
                    'width=480,height=480,scrollbars=yes,status=yes');
}

 
function OpenTrackback (c) {
    window.open(c,
                    'trackback',
                    'width=480,height=480,scrollbars=yes,status=yes');
}
</SCRIPT>
 
<META content="MSHTML 6.00.2800.1170" name=GENERATOR></HEAD>
<BODY>
<DIV id=banner>
<H1><A accessKey=1 href="
http://www.indignato.it/"><IMG height=102
alt="L'Indignato" src="L'Indignato 4_file/logoind.gif" width=344 align=left
border=0></A></H1>
<H1><A accessKey=1
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_speciale_far_east_film_6.html"><IMG
height=90 alt="Speciale: Il Far East Film 6"
src="L'Indignato 4_file/logospeciale.jpg" width=170 align=right
border=0></A></H1></DIV>
<DIV id=content>
<DIV class=blog><!-- MT-RefSearch: Checked  search engines in : 0 secs --><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015728.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14538"
    dc:title="Tanto per chiarire III"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015728.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="<![CDATA[Cara Lunastorta, qui dentro non abbiamo mai proibito a nessuno di esprimersi (anzi no, una persona non pu&ograve; pi&ugrave; lasciare commenti, ma il solo pensare a quello che scriveva mi fa rabbrividire). Ti pregherei di evitare di farci regredire ad...]]>"
    dc:creator="Daniele Di Stanio"
    dc:date="2004-05-27T11:26:45+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>27 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015728></A>
<H3 class=title>Tanto per chiarire III</H3>
<P>Cara Lunastorta, qui dentro non abbiamo mai proibito a nessuno di esprimersi
(anzi no, una persona non può più lasciare commenti, ma il solo pensare a quello
che scriveva mi fa rabbrividire). Ti pregherei di evitare di farci regredire ad
un livello di infantilità tale da proibirti di farti giocare con noi. Cerca
soprattutto di essere meno pedante. Non vedo alcun divertimento nei giochetti
che fai. Sarai quindi libera di continuare a commentare, anzi, se cominciassi a
scrivere qualcosa ne saremmo tutti lieti.</P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:daniele@indignato.it">Daniele Di
Stanio</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html">11:26</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15728">Commenti
(7)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15728">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015719.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14529"
    dc:title="Siamo Puttane"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015719.html"
    dc:subject="Personale"
    dc:description="Prima di essere trascinato in mille segnalazioni a garanti e polizia, a causa di una mia opinione (che mantengo) sugli eventi che hanno riguardato i BloggersPerLaPace, volevo postare questo. Ora, augurandomi che la bagarre sia finita e rientri nel basito..."
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-27T09:03:57+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_personale.html">Personale</A>:</H3><A
name=015719></A>
<H3 class=title>Siamo Puttane</H3>
<P><FONT size=0>Prima di essere trascinato in mille segnalazioni a
<B>garanti</B> e <B>polizia</B>, a causa di una <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015666.html">mia</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015702.html">opinione</A> (che mantengo)
sugli eventi che hanno riguardato i <B>BloggersPerLaPace</B>, volevo postare
questo. Ora, augurandomi che la bagarre sia finita e rientri nel basito (e un
po’ schifato) <B>nulla</B> che merita, se permettete provvedo.</FONT><BR>Questa
notte, ho recuperato la mia auto lasciata - mal me ne incolga - in uno dei
parcheggi della stazione metropolitana di <B>Rebibbia</B>. Di fronte a me, due
prostitute, poco distante l’auto dei protettori. Una delle due era alta, magra,
abbondantemente vestita. L’altra, più giovane, formosa, con indosso un abitino
sgargiante che mostrava delle cosce molto più di quanto si vorrebbe. La giovane
si è voltata verso di me, mi ha guardato, ha strizzato l’occhio e mi ha fatto un
cenno, ruminando un chewing-gum. Dietro di me, una macchina si è fermata. Al
posto di guida, un tizio. Viscido. Brutto. Disgustoso. Per un lungo attimo ho
pensato di fare a mia volta un cenno alla ragazza e di farla salire sulla mia
macchina. Ma non l’ho fatto e lei, dopo un esplicito sguardo ai protettori, si è
diretta verso la vettura alle mie spalle. Perché non l’ho fatto? Perché non l’ho
portata via? Perché non potevo fare niente. Assolutamente niente. E mi sono
sentito molto più puttana di lei, ripagato da una vita normale perché io stia
buono nella mia condizione di chi non può fare niente.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015719.html">9:03</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15719">Commenti
(5)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15719">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015723.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14533"
    dc:title="Polizia Postale"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015723.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="Consiglio un giro sul sito della Polizia di Stato, nella sua sezione informatica, dove si riassumono i compiti di tale sezione. Questo per mostrare quale sia il lavoro della polizia postale e per invitare il misterioso commentatore anonimo a porre..."
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-27T08:39:18+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015723></A>
<H3 class=title>Polizia Postale</H3>
<P>Consiglio un giro sul sito della <A
href="
http://www.poliziadistato.it/pds/informatica/">Polizia di Stato</A>, nella
sua sezione informatica, dove si riassumono i compiti di tale sezione. Questo
per mostrare quale sia il lavoro della <B>polizia postale</B> e per invitare il
<I>misterioso commentatore anonimo</I> a porre fine a segnalazioni che rivelano
scarsa conoscenza di internet, della legge, del mondo.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015723.html">8:39</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15723">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15723">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015718.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14528"
    dc:title="Tanto Per Chiarire II"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015718.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="<![CDATA[Arrivo che Daniele ha gi&agrave; fatto il lavoro sporco. Che mi resta da dire? Beh, che basisco una volta di pi&ugrave;, mi chiedo a quale garante sono stato segnalato, per quale peccato, mi scuso con Davide, cui il sito &egrave;...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-27T01:08:43+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015718></A>
<H3 class=title>Tanto Per Chiarire II</H3>
<P>Arrivo che Daniele ha già fatto <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015712.html">il lavoro sporco</A>. Che mi
resta da dire? Beh, che basisco una volta di più, mi chiedo a quale garante sono
stato segnalato, per quale peccato, mi scuso con Davide, cui il sito è
intestato, e poi mi rivolgo a Lunadicarta. <B>Esiste una grossa differenza fra
dati reperibili/pubblici e dati pubblicabili</B>. Ad esempio, non posso
ripubblicare su questo blog numeri di telefono presi dall’elenco, perché
violerei la legge sulla privacy. <B>Allo stesso modo, un whois genera in
risposta dati sensibili, pubblici ma non pubblicabili a piacimento</B>.
Naturalmente, sono certo che Lunadicarta lo sa, e che non pubblicherebbe mai i
dati di Davide, per non violare la celebre <A
href="
http://www.parlamento.it/parlam/leggi/96675l.htm">Legge 31 dicembre 1996,
n. 675</A>, <B>“Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento
dei dati personali”</B>. Qualora Lunadicarta avesse commesso questa mancanza,
ovvero di pubblicare dati sensibili (ad esempio numeri di telefono, indirizzi e
via dicendo, risultati del whois) su qualcuno dei suoi blog, beh, non posso che
invitarla a provvedere alla rimozione di detti dati.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015718.html">1:08</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15718">Commenti
(3)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15718">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015712.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14526"
    dc:title="Tanto per chiarire"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015712.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="<![CDATA[Mi rivolgo a &#8220;Lunadicarta&#8221;, ed a chi fosse interessato. Non c&#8217;&egrave; da farne vanto, ma gli autori di questo sito hanno sempre firmato con il proprio nome e cognome. Questo sito, non &egrave; un mistero, appartiene legalmente a Davide Ruda,...]]>"
    dc:creator="Daniele Di Stanio"
    dc:date="2004-05-27T00:48:52+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015712></A>
<H3 class=title>Tanto per chiarire</H3>
<P>Mi rivolgo a “Lunadicarta”, ed a chi fosse interessato. Non c’è da farne
vanto, ma gli autori di questo sito hanno sempre firmato con il proprio nome e
cognome. Questo sito, non è un mistero, appartiene legalmente a Davide Ruda, e
come Lunadicarta ha dimostrato proprio chiunque con un semplice “whois” può
risalirvi. E proprio chiunque può, nelle “pagine bianche”, associare un numero
di telefono ad una persona. Personalmente, però, vedo una non sottile differenza
tra dati pubblici e dati pubblicabili. Mi sono dunque permesso di modificare il
suo commento (esclusivamente togliendo il testo del whois). Mi chiedo inoltre il
perchè di un acredine così intenso e così poco mirato. Sarebbe inoltre gran
gesto di responsabilità evitare di disturbare le autorità per stronzate
simili.</P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:daniele@indignato.it">Daniele Di
Stanio</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015712.html">0:48</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15712">Commenti
(2)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15712">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015702.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14516"
    dc:title="Strali n.1: BloggersPerLaPace #2"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015702.html"
    dc:subject="L&apos;Indignato"
    dc:description="<![CDATA[Un breve aggiornamento. Traggo direttamente da BloggersPerLaPace (citazione che spero di poter fare): Nota sibillina: quando talune circostanze saranno finalmente &#8220;on&#8221;, pi&ugrave; di uno si morder&agrave; le mani fra i vip e gli alto locati. Quelli invece che altolocati non...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-26T18:24:07+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>26 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A>:</H3><A
name=015702></A>
<H3 class=title>Strali n.1: BloggersPerLaPace #2</H3>
<P>Un breve aggiornamento. Traggo direttamente da <B>BloggersPerLaPace</B>
(citazione che spero di poter fare):<FONT size=0><I> <BR>Nota sibillina: quando
talune circostanze saranno finalmente “on”, più di uno si morderà le mani fra i
vip e gli alto locati. Quelli invece che altolocati non lo sono e che, comunque,
ci hanno preso di mira, si mangeranno ancor di più le mani quando scopriranno,
che non c’è e non ci sarà mai l’ipotesi contro la quale hanno combattuto. Però
si sono dati una bella zappata sui piedi da soli…</FONT></I><BR>Ora, a volte è
il caso di fare un passo indietro. Facciamolo tutti insieme appassionatamente.
Con un augurio: che nessuno si senta perseguitato, che nessuno giochi al <B>lei
non sa chi sono io</B>. Perché chi ci gioca non è nè per la pace nè per la
guerra, è solo per se stesso. Perché giocare al <B>lei non sa chi sono io</B> è
la cosa più ridicola che possa esistere, sia nella vita vera sia nei
blog.<BR><FONT size=0><B>Aggiornamento dell’aggiornamento:</B> Segnalo anche
questi, che al momento paiono su posizioni più ragionevoli e non censorie: <A
href="
http://bloggerscontroguerra.splinder.it/">Bloggerscontrolaguerra</A>.
Anche se mi fanno un po’ tristezza le divisioni sul tema, mi ricordano tanto
quelle della nostra sinistra. </FONT><BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015702.html">18:24</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15702">Commenti
(4)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15702">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015666.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14487"
    dc:title="Strali n.1: BloggersPerLaPace"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015666.html"
    dc:subject="L&apos;Indignato"
    dc:description="<![CDATA[Oggi ho molto da fare, ma non ne ho nessuna voglia. Cos&igrave; ho deciso di documentarmi un po&#8217; sulla vicenda Bloggersperlapace. Sono un convinto pacifista, ma che non ama essere etichettato e messo sotto spirito da un qualsivoglia logo o...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-26T03:03:57+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A>:</H3><A
name=015666></A>
<H3 class=title>Strali n.1: BloggersPerLaPace</H3>
<P>Oggi ho molto da fare, ma non ne ho nessuna voglia. Così ho deciso di
documentarmi un po’ sulla vicenda <A
href="
http://www.bloggersperlapace.splinder.it/">Bloggersperlapace</A>. Sono un
<B>convinto pacifista</B>, ma che non ama essere etichettato e messo sotto
spirito da un qualsivoglia logo o simbolo. E i <B>NoLogo</B> sono i logo più
forti e indelebili che esistano, piaccia o meno. Fine della premessa.
Scartabello qua e la fra blog, e scopro il putiferio, che mi viene persino
difficile da riassumere. Proviamo. Pare evidente che ai <B>Bloggersperlapace</B>
piaccia poter smentire l’informazione ufficiale (e fin qui nulla di male, se vi
sono i fondamenti per la smentita); poi però non amano trovarsi dalla parte
opposta e così quando viene fatto notare che un qualcosa da essi stessi
propugnato è in realtà una bufala, peraltro vecchiotta, si scatenano
l’apocalisse e gli angeli vendicatori. Ed ecco la reazione: <I>denunce</I>,
prese di posizione contro <A
href="
http://www.ilcircolo.net/lia/000421.php">Lia</A> per <A
href="
http://www.ilcircolo.net/lia/000420.php">questo post</A> di cui viene
addirittura chiesta la cancellazione con una mail al garante della privacy e
alla polizia postale (sic), poi contro <A href="
http://www.lablogspia.net/">La
Blogspia</A>, indi <A
href="
http://bloggersperlapace.splinder.it/1085250513#2150963">contro</A> <A
href="
http://www.blogitalia.it/">BlogItalia</A>. Il resto è ancora più lungo da
riassumere, e mi pone a <B>rischio-vaffanculo</B>.</P><SPAN class=extended><A
href="
http://www.indignato.it/archive/015666.html">Continua a leggere "Strali
n.1: BloggersPerLaPace"</A></SPAN><BR>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015666.html">3:03</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15666">Commenti
(13)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15666">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015657.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14480"
    dc:title="Post a Luci Rosse"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015657.html"
    dc:subject="Grilli per la Testa"
    dc:description="<![CDATA[Mi pare un buon titolo, giusto per spezzare la seriet&agrave; di questi ultimi post. I blog sono anche questo, dicono, ed &egrave; giusto fare gossip e spettacolo, insieme a qualcosa di utile. D&#8217;altra parte, in questo caso c&#8217;&egrave; di che...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-25T00:05:29+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>25 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_grilli_per_la_testa.html">Grilli per
la Testa</A>:</H3><A name=015657></A>
<H3 class=title>Post a Luci Rosse</H3>
<P><IMG height=74 alt="Melanie Moore..." hspace=5
src="L'Indignato 4_file/melanie.gif" width=70 align=left border=0>Mi pare un
buon titolo, giusto per spezzare la <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015618.html">serietà</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015573.html">di</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015621.html">questi</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015539.html">ultimi</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015540.html">post</A>. I blog sono anche
questo, dicono, ed è giusto fare gossip e spettacolo, insieme a <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015573.html">qualcosa di utile</A>.
D’altra parte, in questo caso c’è di che parlare, anche se il titolo è un po’
ingannevole perché le luci non sono proprio rosse, ma rosa. Patinate. <B>Sexy
glam</B>. Insomma, da <B>coniglietta</B>. No, non sono impazzito, e vengo al
dunque. <A href="
http://www.odeontv.net/">Odeon Tv</A> sta sfiorando la
frontiera dei <B>reality</B>, con <B>La Casa delle PlayGirls</B>, in
collaborazione con <B>Tattilo Editore</B> (quello di <B>Playmen</B>, come credo
almeno alcuni ricorderanno, forse anche con un po’ di nostalgia). Una villa in
quel di Milano (o dintorni) dove si trovano “rinchiuse” dieci fanciulle
disposte, diciamo così, a mettersi a nudo (ma non troppo). Ovviamente, il tutto
ha, come ogni reality che si rispetti, le fasce quotidiane, dal lunedì al
venerdì alle 00:35, e la diretta, il sabato alle 23:45. Con la conduzione, nella
diretta del sabato notte, di <A href="
http://www.melanie-moore.com/">Melanie
Moore</A> (e almeno per <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015608.html">cognome</A> ritorniamo subito
seri) che per <A href="
http://www.melaniealyssia.com/photopresse.htm">tutta</A>
<A href="
http://www.melanie-moore.com/melaniemoorefotonewspaper.htm">una</A> <A
href="
http://www.melaniealyssia.com/melanie%20alyssia%20PHOTOS.htm">serie</A> <A
href="
http://www.melaniealyssia.com/melaniemoorefotorosa.htm">di</A> <A
href="
http://www.melaniealyssia.com/melaniemoorelingerie1.htm">motivi</A> <IMG
height=93 alt="... meglio di Michael, o no?" hspace=5
src="L'Indignato 4_file/melanie2.gif" width=120 align=right border=0> che non
stiamo a sviscerare, non possiamo che preferire alle varie D’Urse, Bignarde,
Pereghe e Venture. Se non altro per l’apparenza, ecco, che in questo caso
proprio non inganna. Il meccanismo della trasmissione non mi è chiaro: so che
esiste, ovviamente, un televoto, ma non ho ancora avuto modo di vederla in onda.
Rimedierò presto. Anche perché, fra l’altro, c’è la possibilità, nemmeno troppo
remota, che il sottoscritto debba realizzare un servizio sul programma. Certo
che almeno la metà maschile dei nostri lettori è pronta, nel caso, a
<B>compatirmi</B> e a mostrarmi tutta la sua <B>solidarietà</B>, sarà mia cura
fornire eventuali notizie in merito, prossimamente, su questi schermi… ehm,
blog.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015657.html">0:05</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15657">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15657">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015621.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14451"
    dc:title="Per non dimenticare"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015621.html"
    dc:subject="L&apos;Indignato"
    dc:description="Mentre state con le chiappe comodamente appoggiate, le mani incollate a mouse e tastiera e gli occhi sfatti a causa del monitor, trovate qualche minuto per vedere questo diario fotografico di un anno di guerra. A volte anche pensare serve...."
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-24T09:20:36+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>24 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A>:</H3><A
name=015621></A>
<H3 class=title>Per non dimenticare</H3>
<P>Mentre state con le chiappe comodamente appoggiate, le mani incollate a mouse
e tastiera e gli occhi sfatti a causa del monitor, trovate qualche minuto per
vedere questo <A href="
http://www.ericblumrich.com/year.html">diario fotografico
di un anno di guerra</A>. A volte anche pensare serve.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015621.html">9:20</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15621">Commenti
(2)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15621">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015618.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14448"
    dc:title="Citizen Berlusconi #3"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015618.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="<![CDATA[Il documentario Citizen Berlusconi trova una vetrina in Spagna, dove la produzione SteFilm non trova lo stesso ostracismo che ha invece conosciuto altrove. L&#8217;occasione &egrave; il festival Input2004, che si tiene a Barcellona a partire da oggi e fino al...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-23T21:16:54+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>23 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015618></A>
<H3 class=title>Citizen Berlusconi #3</H3>
<P>Il documentario <A
href="
http://www.indignato.it/archive/013504.html#013504">Citizen Berlusconi</A>
trova una vetrina in <B>Spagna</B>, dove la produzione <A
href="
http://www.stefilm.it/">SteFilm</A> non trova lo stesso ostracismo che ha
invece conosciuto <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014397.html#014397">altrove</A>.
L’occasione è il festival <A href="
http://www.input2004.org/">Input2004</A>, che
si tiene a Barcellona a partire da oggi e fino al 28 maggio. L’altra produzione
italiana che partecipa è <A
href="
http://www.screensaver.rai.it/">Screensaver</A>.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015618.html">21:16</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15618">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15618">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015608.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14438"
    dc:title="Kill Moore"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015608.html"
    dc:subject="Attualità"
    dc:description="<![CDATA[ Questo, perlomeno, &egrave; quello che deve pensare il buon Bush, visto che quel diavolo grasso di Michael Moore &egrave; riuscito nel colpaccio e si &egrave; beccato la palma d&#8217;oro a Cannes per Fahrenheit 911. Un documentario che trionfa alla...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-23T12:42:25+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_attualita.html">Attualità</A>:</H3><A
name=015608></A>
<H3 class=title>Kill Moore</H3>
<P><IMG height=85 alt=michaelmoore.gif hspace=0
src="L'Indignato 4_file/michaelmoore.gif" width=93 align=left border=0> Questo,
perlomeno, è quello che deve pensare il buon <B>Bush</B>, visto che quel diavolo
grasso di <A href="
http://www.michaelmoore.com/">Michael Moore</A> è riuscito
nel colpaccio e si è beccato <B>la palma d’oro</B> a Cannes per <A
href="
http://www.imdb.com/title/tt0361596/">Fahrenheit 911</A>. Un documentario
che trionfa alla Croisette. Vorrei controllare negli annali, ma mi pare una
rarità, se non addirittura un’eccezione. Che sia il segno che qualcosa, in
Europa, sta cambiando? Emblematica la tagline del film: “<B>The temperature
where freedom burns</B>” (spero sia inutile ribadire che si tratta - nel titolo,
nella tagline, nel concetto - di una citazione a <A
href="
http://www.imdb.com/title/tt0060390/">Fahrenheit 451</A>, film di un certo
<A href="
http://www.imdb.com/name/nm0000076/">Truffaut</A> e prima ancora libro
di un altrettanto certo <A
href="
http://www.raybradbury.com/about.html">Bradbury</A>, ma un ripasso non fa
mai male). Il risultato è che <A href="
http://www.michaelmoore.com/">Moore</A>
sta diventando scomodo (ingombrante lo <A
href="
http://www.bowlingforcolumbine.com/">era</A> <A
href="
http://www.amazon.com/exec/obidos/ASIN/0446532231/dogeatdogfilms">sempre</A>
<A
href="
http://www.amazon.com/exec/obidos/ASIN/006098726X/dogeatdogfilms">stato</A>)
ogni giorno di più. Non so a voi, ma questa scomodità, almeno al sottoscritto,
piace e lascia ben sperare. <BR><BR><FONT size=0><B>Aggiornamento</B>: l’ultimo
documentario ad aver ricevuto la palma d’oro prima di “Fahrenheit 911” fu <A
href="
http://www.imdb.com/title/tt0049518/">Le Monde Du Silence</A>, di
Jacques-Yves Cousteau e Louis Malle, 1956. E i temi erano decisamente
altri.<BR><BR><B>Aggiornamento 2</B>: per la cronaca e per la precisione, le <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015539.html">due</A> <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015540.html">domande</A> postate qualche
giorno fa, sono tratte dal film di Moore. Che già il <SPAN class=caps>TG1</SPAN>
ha bollato come film di propaganda, sostenendo che <B>sono sorte polemiche</B>.
Le uniche polemiche le ha fatte proprio il <SPAN
class=caps>TG1.</SPAN></FONT><BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015608.html">12:42</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15608">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15608">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015587.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14421"
    dc:title="Accontentarne uno..."
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015587.html"
    dc:subject="Internet"
    dc:description="<![CDATA[Spulciando fra le parole chiave che traghettano poche sparute anime su Indignato, si scoprono spesso ricerche estremamente interessanti e argute. Allora, da oggi e molto saltuariamente, caoticamente, casualmente, stocasticamente, un/a navigatore/trice vedr&agrave; esaudita a posteriori la sua incauta e impropria...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-22T08:48:01+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>22 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_internet.html">Internet</A>:</H3><A
name=015587></A>
<H3 class=title>Accontentarne uno...</H3>
<P>Spulciando fra le parole chiave che traghettano poche sparute anime su
<B>Indignato</B>, si scoprono spesso ricerche estremamente interessanti e
argute. Allora, da oggi e molto saltuariamente, caoticamente, casualmente,
stocasticamente, un/a navigatore/trice vedrà esaudita a posteriori la sua
incauta e impropria richiesta. Chissà se qualche fortunato/a ripiomberà qui a
fagiuolo, godendo dei risultati di questa inutile operazione?</P>
<P>Cominciamo con la <B>Filmografia di Tomas Milian</B>, che ha portato qui, fra
errori e refusi (<I>Tomas</I>, non <I>Thomas</I>!), almeno trenta
persone.<BR>Ecco, si trova <A
href="
http://www.imdb.com/name/nm0587401/">qui</A>. <BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015587.html">8:48</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15587">Commenti
(7)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15587">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015573.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14407"
    dc:title="Qualcosa di Utile"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015573.html"
    dc:subject="Attualità"
    dc:description="<![CDATA[ Che poi lo so come va a finire. Che si dice: &#8220;ecco, fa politica&#8221;. Be&#8217;, pazienza, dico io. Ci sono anche le buone cause, per fare politica. Ed &egrave; per questo che vi segnalo sia il sito di Luca...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-21T03:03:13+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>21 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_attualita.html">Attualità</A>:</H3><A
name=015573></A>
<H3 class=title>Qualcosa di Utile</H3>
<P><IMG height=94 alt="Luca Coscioni" hspace=10
src="L'Indignato 4_file/lucacoscioni.gif" width=75 align=left border=0> Che poi
lo so come va a finire. Che si dice: “ecco, fa politica”. Be’, pazienza, dico
io. Ci sono anche le buone cause, per fare <I>politica</I>. Ed è per questo che
vi segnalo sia il sito di <A href="
http://www.lucacoscioni.it/">Luca
Coscioni</A>, sia la sua iniziativa di <A
href="
http://www.lucacoscioni.it/cms/referendum.php">raccolta firme</A> volta a
istituire un referendum per l’abrogazione della <A
href="
http://www.lucacoscioni.it/cms/static/fec-ass.html">legge sulla
procreazione assistita</A>. Per la cronaca, Luca Coscioni è <I>Costretto da
alcuni anni a vivere senza poter più muovere un muscolo dalla malattia che lo ha
colpito ancora giovane, sclerosi laterale amiotrofica</I>. Sempre per la
cronaca, la legge impedisce, fra l’altro, la ricerca sulle cellule staminali,
che potrebbero curare la malattia di Luca e altre gravi
patologie.<BR><BR>Leggetela, va’, la <A
href="
http://coranet.radicalparty.org/luca/appeal_i.php">lettera</A> in cui Luca
spiega le sue ragioni. Fa bene al cuore riflettere su certe cose ogni tanto. e
magari darsi anche da fare e <B>segnalare</B> la cosa. Internet e i blog
riescono a fare da cassa di risonanza alle peggiori cazzate, chissà che non
riescano a rendersi utili anche per una cosa tragicamente seria.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015573.html">3:03</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15573">Commenti
(0)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15573">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015540.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14378"
    dc:title="Senza Risposta #2"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015540.html"
    dc:subject="L&apos;Angolo di Amleto"
    dc:description="<![CDATA[Perch&eacute; la guerra &egrave; stata fatta all&#8217;Iraq e non all&#8217;Arabia Saudita, visto che 15 dei 19 terroristi dell&#8217;11 settembre erano sauditi?...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-20T15:58:35+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>20 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_langolo_di_amleto.html">L'Angolo di
Amleto</A>:</H3><A name=015540></A>
<H3 class=title>Senza Risposta #2</H3>
<P>Perché la guerra è stata fatta all’<B>Iraq</B> e non all’<B>Arabia
Saudita</B>, visto che 15 dei 19 terroristi dell’11 settembre erano
sauditi?<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015540.html">15:58</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15540">Commenti
(6)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15540">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015539.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14377"
    dc:title="Senza Risposta"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015539.html"
    dc:subject="L&apos;Angolo di Amleto"
    dc:description="<![CDATA[Perch&eacute; dei 553 membri del Congresso degli Stati Uniti d&#8217;America uno solo ha un figlio in guerra?...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-20T09:00:57+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_langolo_di_amleto.html">L'Angolo di
Amleto</A>:</H3><A name=015539></A>
<H3 class=title>Senza Risposta</H3>
<P>Perché dei <B>553</B> membri del Congresso degli Stati Uniti d’America
<B>uno</B> solo ha un figlio in guerra?<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015539.html">9:00</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15539">Commenti
(4)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15539">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015536.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14374"
    dc:title="Coerenza Ferrea"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015536.html"
    dc:subject="L&apos;Angolo di Amleto"
    dc:description="<![CDATA[ Ma all&#8217;ex ministro Ferri, quello dei 110 all&#8217;ora (estate 1988, come dimenticarla?), l&#8217;hanno spiegato che Forza Italia, partito per cui si candida alle Europee, fa parte di quel governo che i limiti di velocit&agrave; li ha portati a 150?...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-19T19:28:13+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>19 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_langolo_di_amleto.html">L'Angolo di
Amleto</A>:</H3><A name=015536></A>
<H3 class=title>Coerenza Ferrea</H3>
<P><IMG height=75 alt=Ferri hspace=10 src="L'Indignato 4_file/Ferri.gif"
width=66 align=left border=0><BR>Ma all’<B>ex</B> ministro <B>Ferri</B>, quello
dei <B>110 all’ora</B> (estate 1988, come dimenticarla?), l’hanno spiegato che
<B>Forza Italia</B>, partito per cui si candida alle Europee, fa parte di quel
<A href="
http://www.governo.it/">governo</A> che i limiti di velocità li ha
portati a <B>150</B>?<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015536.html">19:28</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15536">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15536">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015522.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14361"
    dc:title="Strips&apos; Death Match"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015522.html"
    dc:subject="Internet"
    dc:description="Impossibile non segnalare il match a suon di strip quotidiane, che si sta svolgendo via blog e che vede contendenti Piagatto e Tintinrin, animati rispettivamente da eriadan e Lele Corvi..."
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-19T09:21:02+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_internet.html">Internet</A>:</H3><A
name=015522></A>
<H3 class=title>Strips' Death Match</H3>
<P>Impossibile non segnalare il match a suon di <B>strip</B> quotidiane, che si
sta svolgendo via blog e che vede contendenti <A
href="
http://www.eriadan.it/">Piagatto</A> e <A
href="
http://www.crowsvillage.splinder.it/">Tintinrin</A>, animati
rispettivamente da <A href="
http://www.eriadan.it/">eriadan</A> e <A
href="
http://www.crowsvillage.splinder.it/">Lele Corvi</A><BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015522.html">9:21</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15522">Commenti
(2)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15522">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015497.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14342"
    dc:title="Sketchbook Project"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015497.html"
    dc:subject="Internet"
    dc:description="A me piacciono i Moleskine. Ne ho una collezione che riempio a caso, senza un intento preciso (ne adoro uno in particolare che centellino dal &amp;#8216;99). E mi piacciono anche i progetti folli, semplici e uguali per tutti che nascono..."
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-18T09:33:47+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>18 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_internet.html">Internet</A>:</H3><A
name=015497></A>
<H3 class=title>Sketchbook Project</H3>
<P><A
onclick="window.open('http://www.indignato.it/archive/moleskinebig.html','popup','width=673,height=548,scrollbars=no,resizable=no,toolbar=no,directories=no,location=no,menubar=no,status=no,left=0,top=0'); return false"
href="
http://www.indignato.it/archive/moleskinebig.html"><IMG height=81
alt=moleskine.gif hspace=5 src="L'Indignato 4_file/moleskine.gif" width=100
align=left border=0></A>A me piacciono i Moleskine. Ne ho una collezione che
riempio a caso, senza un intento preciso (ne adoro uno in particolare che
centellino dal ‘99). E mi piacciono anche i progetti <I>folli</I>,
<I>semplici</I> e <I>uguali per tutti</I> che nascono sul web e non (chi mi
conosce ne sa qualcosa, ahilui/lei). Ora, qualche giorno fa ricevo una mail da
<A href="
http://sketchbook.splinder.it/">Mirco</A>, che riesce a solleticare
entrambe le cose. Per sua stessa ammissione, <I>copia</I> (io preferisco dire
<I>si ispira</I>) il <A href="
http://www.1000journals.com/">The 1000 journals
projects</A> (che peraltro lo cita) e decide di provare a far passare fra
<B>bloggers</B> un taccuino. Guardacaso, un <B>Moleskine</B>. Personalmente, ho
dato la mia adesione allo <A href="
http://sketchbook.splinder.it/">Sketchbook
Project</A> e mi auguro che lo facciate in tanti: basta scrivere a <A
href="
mailto:sketchbook@virgilio.it">Mirco</A>. Fra l’altro, vedo, dal <A
href="
http://sketchbook.splinder.it/">blog</A> allegato all’iniziativa, che c’è
un contributo anche del bravissimo <A href="
http://www.eriadan.it/">eriadan</A>.
Per chi volesse seguire gli spostamenti del <A
href="
http://www.indignato.it/archive/moleskinebig.html">taccuino</A>, ecco <A
href="
http://mircoblog.altervista.org/sketchbook/history.htm">il percorso</A>. E
per chi volesse saperne di più, le immancabili <A
href="
http://mircoblog.altervista.org/sketchbook/faq.htm">faq</A>.</P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015497.html">9:33</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15497">Commenti
(0)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15497">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015495.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14340"
    dc:title="(S)format"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015495.html"
    dc:subject="Grilli per la Testa"
    dc:description="<![CDATA[Da due mesi, fra lavoro di redazione, pre-produzione e fase di realizzazione, riprese e montaggio, mi occupo di un format che racconta storie vere. Il che mi porta a una serie di considerazioni. - le storie vere sono molto pi&ugrave;...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-18T09:04:17+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_grilli_per_la_testa.html">Grilli per
la Testa</A>:</H3><A name=015495></A>
<H3 class=title>(S)format</H3>
<P>Da due mesi, fra lavoro di redazione, pre-produzione e fase di realizzazione,
riprese e montaggio, mi occupo di un format che racconta <B>storie vere</B>. Il
che mi porta a una serie di considerazioni.<BR>- le storie vere sono molto più
interessanti dei tarocchi<BR>- ma è molto più faticoso e costoso trovarle<BR>- è
molto più faticoso convincere la gente a comparire davanti alla telecamera senza
essere mascherati da tonnellate di pixel formato famiglia e con la voce di
Robocop<BR>- è molto più difficile portare a casa un servizio in tempi brevi: la
gente comune, per fortuna, non è abituata a stare davanti alle telecamere<BR>-
raccontare storie vere costa molto di più</P>
<P>Quindi? Quindi <B>in culo</B> comunque <B>i tarocchi</B>. Nonostante tutte le
difficoltà, avere una persona che nella vita fa quello che dice cambia
completamente le prospettive e la bellezza del racconto. Gli altri scrivano pure
le loro realtà pettinate. Io probabilmente non lavorerò mai ad alti livelli,
intanto però mi tengo le meravigliose storie vere e naturali di un gigolò per
soldi e per piacere, di una mamma pornostar, di tutte quelle persone vere che
avrò la fortuna e la pazienza di conoscere, con le loro reazioni spontanee e gli
occhi che diventano lucidi e commossi senza l’ausilio di cipolle o
mentolo.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015495.html">9:04</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15495">Commenti
(0)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15495">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015466.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14316"
    dc:title="Free Lance in Portofino"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015466.html"
    dc:subject="Offline"
    dc:description="<![CDATA[I found my love in Portofino perch&eacute; nei sogni credo ancor lo strano gioco del destino a Portofino m&#8217; ha preso il cuor (Buscaglione - Chiosso) Il bello di essere free lance &egrave; che ti capitano un sacco di lavori...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-16T22:56:27+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>16 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A>:</H3><A
name=015466></A>
<H3 class=title>Free Lance in Portofino</H3>
<P><FONT size=0>I found my love in Portofino perché nei sogni credo ancor lo
strano gioco del destino a Portofino m’ ha preso il cuor (Buscaglione -
Chiosso)</FONT><BR><IMG height=85 alt=telecamera.jpg hspace=5
src="L'Indignato 4_file/telecamera.jpg" width=100 align=left border=0>Il bello
di essere free lance è che ti capitano un sacco di lavori strani in posti in cui
perlopiù ti trovi ad essere un <B>pesce fuor d’acqua</B>. E’ il caso di oggi, su
uno yacht a Portofino, a riprendere con la <B>mia fida telecamera</B> non si sa
bene cosa per conto di non si sa bene chi. C’erano tre hostess avvolte da una
specie di tuta da sub <B>gialla</B> (ovviamente <B>short</B>), una bottiglia di
champagne avvolta da una specie di tuta termica dello stesso colore della tuta e
tutt’attorno una regata. Che non si è disputata, e quindi ho finito la giornata
con quelle cinque ore d’anticipo che ti regalano il sorriso. Ma ho potuto
comunque respirare la meravigliosa aria di <A
href="
http://www.comune.portofino.genova.it/">Portofino</A>, dove una <B>crema
solare</B> costa, in farmacia, <B>venti euro</B> (e richiede subito dopo
l’acquisto di Prozac), dove si sentono frasi del tipo “Perché noi ricchi…”
(riempire a piacimento i puntini), dove si ricevono occhiate te-la-do-style solo
perché si usa una telecamera (ok, ok, questo capita anche fuori da Portofino) e
la gente ti viene a chiedere “Dov’è il vip?”. Insomma, quanto basta per decidere
che non è un posto che voglio frequentare. Bello, eh, percarità, chi dice
niente. Ma un giorno di lavoro - scarso - basta e avanza per farsene un’idea,
conoscerlo ed evitarlo.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015466.html">22:56</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15466">Commenti
(0)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15466">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015457.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14307"
    dc:title="A volte ritornano"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015457.html"
    dc:subject="Personale"
    dc:description="<![CDATA[ Capita che le conoscenze personali avvengano nelle maniere pi&ugrave; disparate, e che, anche se si mantengono su un piano esclusivamente telefonico o virtuale, rivelino molto delle persone. A me &egrave; capitato con un duo canoro che si &egrave; manifestato...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-15T21:54:27+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>15 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_personale.html">Personale</A>:</H3><A
name=015457></A>
<H3 class=title>A volte ritornano</H3>
<P><IMG height=85 alt=Jalisse hspace=10 src="L'Indignato 4_file/Jalisse.jpg"
width=70 align=left border=0> Capita che le conoscenze personali avvengano nelle
maniere più disparate, e che, anche se si mantengono su un piano esclusivamente
telefonico o virtuale, rivelino molto delle persone. A me è capitato con un duo
canoro che si è manifestato su internet anche <A
href="
http://jalisse.splinder.it/">via blog</A>, grazie a iniziative sviluppate
<A href="
http://sanremo.splinder.it/">altrove</A>, tanto tempo fa. Ebbene, tutto
questo preambolo per dire che domani i <A
href="
http://jalisse.splinder.it/">Jalisse</A> faranno il loro ritorno in tivvù
con il nuovo singolo, <B>6 desiderio</B>. Saranno ospiti di <B>Domenica In</B>,
alle <DEL>18:30</DEL> 16:00-17:00 circa. A loro, come si dice in gergo: merda,
merda, merda!<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015457.html">21:54</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15457">Commenti
(1)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15457">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015453.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14303"
    dc:title="Il treno dell&apos;orrore #2"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015453.html"
    dc:subject="L&apos;Indignato"
    dc:description="<![CDATA[In seguito all&#8217;iniziativa di Guigs, cui vanno i miei ringraziamenti, il post precedente &egrave; linkato sul forum di Ferrovie.it (sito non ufficiale di cui ignoravo l&#8217;esistenza) La cosa ha dato il via a un piccolo thread, cui hanno risposto anche...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-15T02:44:23+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A>:</H3><A
name=015453></A>
<H3 class=title>Il treno dell'orrore #2</H3>
<P>In seguito all’iniziativa di <B>Guigs</B>, cui vanno i miei ringraziamenti,
il post <A href="
http://www.indignato.it/archive/015411.html">precedente</A> è
linkato sul <A href="
http://www.ferrovie.it/phpBB2/index.php">forum</A> di <A
href="
http://www.ferrovie.it/">Ferrovie.it</A> (sito non ufficiale di cui
ignoravo l’esistenza)<BR>La cosa ha dato il via a un piccolo <A
href="
http://www.ferrovie.it/phpBB2/viewtopic.php?p=19410#19410">thread</A>, cui
hanno risposto anche alcuni addetti ai lavori. Per quanto mi riguarda, non posso
che sperare, senza crederci troppo, che serva a qualcosa.<BR></P>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015453.html">2:44</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15453">Commenti
(0)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15453">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV><!--
<rdf:RDF xmlns:rdf="
http://www.w3.org/1999/02/22-rdf-syntax-ns#"
         xmlns:trackback="
http://madskills.com/public/xml/rss/module/trackback/"
         xmlns:dc="
http://purl.org/dc/elements/1.1/">
<rdf:Description
    rdf:about="
http://www.indignato.it/archive/015411.html"
    trackback:ping="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/14266"
    dc:title="Il treno dell&apos;orrore"
    dc:identifier="
http://www.indignato.it/archive/015411.html"
    dc:subject="L&apos;Indignato"
    dc:description="<![CDATA[Ore 1:10, stazione di Genova Brignole, gioved&igrave; 13 maggio 2004. Sono in attesa, con due colleghi di troupe, dell&#8217;ICN che da Genova ci riporter&agrave; a Roma. La notte &egrave; frizzante e le giornate di lavoro sono state sfiancanti. Ecco l&#8217;annuncio:...]]>"
    dc:creator="Alberto Puliafito"
    dc:date="2004-05-13T19:45:22+01:00" />
</rdf:RDF>
-->
<H2 class=date>13 Maggio 2004 </H2>
<DIV class=blogbody>
<H3 class=categ>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A>:</H3><A
name=015411></A>
<H3 class=title>Il treno dell'orrore</H3>
<P>Ore 1:10, stazione di Genova Brignole, giovedì 13 maggio 2004. Sono in
attesa, con due colleghi di troupe, dell’ICN che da Genova ci riporterà a Roma.
La notte è frizzante e le giornate di lavoro sono state sfiancanti. Ecco
l’annuncio: <B>Quaranta minuti di ritardo</B>. Delusione.<BR>Ci si chiede come
sia possibile che un Intercity Notte accumuli un ritardo nel solo tragitto
Torino-Genova, ma soprassediamo e restiamo in attesa. Quindi, alle 2:00 il
secondo annuncio. <B>Novanta minuti di ritardo</B>. Ora la faccenda comincia a
diventare seria. Qualcuno abbozza una spiegazione: a Torino si giocava il
ritorno di Coppa Italia, <B>Juventus-Lazio</B>. Per me resta, a maggior ragione,
un ritardo immotivato.<BR>Il treno giunge in stazione alle 3:20 circa. <BR>Ci
hanno pagato, anziché le cuccette, biglietti di prima classe, così montiamo sul
treno caricando l’attrezzatura e scopriamo subito che c’è qualcosa che non va.
<BR>A parte l’odore, il convoglio pullula di tifosi - chiamiamoli così, anche se
non è il termine corretto - e la prima classe è occupata interamente, inclusi i
nostri tre posti che pure riportano palese il tagliando di prenotazione. Mi reco
dal controllore e questo mi dice che <I>non ci può fare nulla, al massimo mi fa
una segnalazione per il rimborso dei tre euro di prenotazione</I>. Furente,
lascio i miei due colleghi con l’attrezzatura, percorro lo scompartimento di
prima e arrivo all’altra carrozza: fumo, polvere, aria irrespirabile. In terra
un estintore svuotato, nell’aria quello che era il suo contenuto. Un tipo mi
incrocia, sta fumando una sigaretta, mi guarda e mi dice: “<I>Non ti consiglio
di andare di là</I>”.<BR>Mi convince. <BR>Ripercorro a ritroso la carrozza:
dalla parte opposta la situazione è ancora peggio. <BR>Così mi unisco ai miei
colleghi e quindi al controllore. <BR>Sono giornalista pubblicista, gli dico.
Abbiamo una troupe attrezzata e voglio girare un servizio su quello che sta
succedendo. Mi rilascerebbe un’intervista?<BR>La sua risposta è perentoria.
<I><B>No. Non posso, per ordine dell’azienda.</B></I><BR>Le sue parole mi
colpiscono: <I>non voglio mica fare la fine dei miei colleghi che hanno parlato
a <A href="
http://www.report.rai.it/">report</A>: quattro di loro sono stati
licenziati in tronco per aver parlato con giornalisti.</I></P><SPAN
class=extended><A href="
http://www.indignato.it/archive/015411.html">Continua a
leggere "Il treno dell'orrore"</A></SPAN><BR>
<DIV class=posted>Scritto da <A href="
mailto:alberto@indignato.it">Alberto
Puliafito</A> alle <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015411.html">19:45</A><BR><A
onclick="OpenComments(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-comments.cgi?entry_id=15411">Commenti
(7)</A> | <A onclick="OpenTrackback(this.href); return false"
href="
http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi?__mode=view&amp;entry_id=15411">TrackBack
(0)</A> </DIV></DIV></DIV></DIV>
<DIV id=llinks>
<DIV class=sidetitle>I Vostri Ultimi Commenti </DIV>
<DIV class=side><A title="Clicca per il post e gli altri commenti"
href="
http://www.indignato.it/archive/015702.html#comments"
target=_blank><B>Strali n.1: BloggersPerLaPace #2</B></A><BR>Ma il commento "sei
stato segnalato al garante" è una battuta, vero?<B><BR>Bip</B><BR><BR><A
title="Clicca per il post e gli altri commenti"
href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html#comments"
target=_blank><B>Tanto per chiarire III</B></A><BR>Grazie Vash, diciamo che se
fosse possibile non impedire a nessuno di commentare io preferirei. Anche perchè
la signora (a parte aver citato persone assolutamente estranee alla faccenda)
non ha fatto nulla che giustificasse un ostracismo perenne. Ringraziamo tutti,
comunque per le manifestazioni di simpatia, soprattutto in privato. Buona
giornata a tutti.<B><BR>Daniele Di Stanio</B><BR><BR><A
title="Clicca per il post e gli altri commenti"
href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html#comments"
target=_blank><B>Tanto per chiarire III</B></A><BR>@Lunastorta comunista: 1)stai
parlando con due persone rivolgendoti a loro come se fossero una. 2) stai
parlando della stessa persona (te stessa) usando la terza persona singolare
3)Grazie. Non sapevo di avere "iscritto a puttane una community di blog". Prese
singolarmente le parole hanno un senso, ma se provi a combinarle in una frase
non se ne cava nulla.<B><BR>Alberto Puliafito</B><BR><BR><A
title="Clicca per il post e gli altri commenti"
href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html#comments"
target=_blank><B>Tanto per chiarire III</B></A><BR>data l'impossibiltà di
dialogo, perchè non chiuderla/li fuori? non fanno altro che dar noia... come se
poi a me fregasse qualcosa di dove abitate. A me interessa leggere l'Indignato,
non venirvi a trovare a casa. ;-)<B><BR>vash</B><BR><BR><A
title="Clicca per il post e gli altri commenti"
href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html#comments"
target=_blank><B>Tanto per chiarire III</B></A><BR>forse voleva dire "ascrivi a
puttante" invece di "iscrivi a puttane". E forse non ha letto il post, che il
tempo è poco e per segnalare al Garante ce ne vuole.. mica è facile leggere un
post tutto intero e accorgersi che il titolo non è "ascritto" a nessuno...
vabbeh<B><BR>aladin &amp; the genius</B><BR><BR></DIV>
<DIV class=sidetitle>Ricerca </DIV>
<DIV class=side>
<FORM action=http://www.blognation.it/cgi-bin/mt/mt-search.cgi method=get><INPUT
type=hidden value=2 name=IncludeBlogs> <INPUT type=hidden value=indignato
name=Template> <LABEL accessKey=4 for=search>Cerca ne
l'Indignato:</LABEL><BR><INPUT id=search name=search> <INPUT type=submit value=Search> </FORM></DIV>
<DIV class=sidetitle>Feeds e Informazioni </DIV>
<DIV class=side>
<P><A href="
http://www.blogsnation.com/" target=_new><IMG height=15
alt="Hosted by BlogsNation" src="L'Indignato 4_file/blogsnation.gif" width=80
border=0></A> <A href="
http://www.indignato.it/index.rdf" target=_new><IMG
height=15 alt="RSS 1.0" src="L'Indignato 4_file/rss1.gif" width=80 border=0></A>
<A href="
http://www.indignato.it/index.xml" target=_new><IMG height=15
alt="RSS 2.0" src="L'Indignato 4_file/rss2.gif" width=80 border=0></A> <A
href="
http://www.indignato.it/comments.rdf" target=_new><IMG height=15
alt="Comments RSS 1.0" src="L'Indignato 4_file/comments.gif" width=80
border=0></A> <A href="
http://www.blogbar.net/" target=_new><IMG height=15
alt="This blog is listed in Blogbar" src="L'Indignato 4_file/blogbar.gif"
width=80 border=0></A> <A href="
http://www.blognews.it/sources/info/3/"
target=_new><IMG height=15 alt="This blog is listed in Blognews"
src="L'Indignato 4_file/blognews.gif" width=80 border=0></A> <A><IMG height=15
alt="Made with Cascading Style Sheet" src="L'Indignato 4_file/cssmade.gif"
width=80 border=0></A> <A href="
http://www.movabletype.org/" target=_new><IMG
height=15 alt="Powered by Movable Type 2.661"
src="L'Indignato 4_file/movabletype.gif" width=80 border=0></A></P></DIV></DIV>
<DIV id=links>
<DIV class=sidetitle><CAPTION class=calendarhead>Maggio 2004</CAPTION> </DIV>
<DIV class=calendar align=center>
<TABLE cellSpacing=4 cellPadding=0
summary="Monthly calendar with links to each day's posts" border=0>
  <TBODY>
  <TR>
    <TH align=middle abbr=Sunday><SPAN class=calendar>D</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Monday><SPAN class=calendar>L</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Tuesday><SPAN class=calendar>M</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Wednesday><SPAN class=calendar>M</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Thursday><SPAN class=calendar>G</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Friday><SPAN class=calendar>V</SPAN></TH>
    <TH align=middle abbr=Saturday><SPAN class=calendar>S</SPAN></TH></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_01.html">1</A></SPAN></TD></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_02.html">2</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_03.html">3</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>4</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>5</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>6</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_07.html">7</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_08.html">8</A></SPAN></TD></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_09.html">9</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_10.html">10</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_11.html">11</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>12</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_13.html">13</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>14</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_15.html">15</A></SPAN></TD></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_16.html">16</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>17</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_18.html">18</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_19.html">19</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_20.html">20</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_21.html">21</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_22.html">22</A></SPAN></TD></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_23.html">23</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_24.html">24</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_25.html">25</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_26.html">26</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar><A
      href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05_27.html">27</A></SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>28</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>29</SPAN></TD></TR>
  <TR>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>30</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>31</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD>
    <TD align=middle><SPAN
class=calendar>&nbsp;</SPAN></TD></TR></TBODY></TABLE></DIV>
<DIV class=sidetitle>Links </DIV>
<DIV class=side>• <A href="
http://www.macchianera.net/">Macchianera</A><BR>• <A
href="
http://www.mantellini.it/">ManteBlog</A><BR>• <A
href="
http://www.dotcoma.it/">DotComa</A><BR>• <A
href="
http://www.brodoprimordiale.net/">Brodo Primordiale</A><BR>• <A
href="
http://www.selvaggialucarelli.it/diario/">Selvaggia Lucarelli</A><BR>• <A
href="
http://scimmiapelosa.buzzler.com/">Scimmiapelosa</A><BR>• <A
href="
http://www.eriadan.it/">Eriadan</A><BR>• <A
href="
http://www.us2us.net/blog/">Casa Ezekiel</A><BR>• <A
href="
http://www.arkmode.com/blogger/nocturns.html">Arkangel</A><BR>• <A
href="
http://www.sabellifioretti.com/">Claudio Sabelli Fioretti</A><BR>• <A
href="
http://serendip.labirinti.net/">Serendip</A><BR>• <A
href="
http://www.saitenereunsegreto.com/">Sai tenere un Segreto?</A><BR>• <A
href="
http://zoro.blog.excite.it/">Zoro</A><BR></A><BR>• <A
href="
http://www.100links.it/">100Links</A><BR>• <A
href="
http://www.clarence.com/">Clarence</A><BR>• <A
href="
http://www.supereva.it/">superEva</A><BR></DIV>
<DIV class=sidetitle>Archivio </DIV>
<DIV class=side>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_attualita.html">Attualità</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015608.html">Kill Moore</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015573.html">Qualcosa di
Utile</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014802.html">BlogLondra:
Dall'America</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_attualita.html">Archivio categoria
(70)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_divertimento.html">Divertimento</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/014433.html">TiraPacche</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/014136.html">Celo, celo, manca
#3</A><BR>&nbsp; - <A href="
http://www.indignato.it/archive/014118.html">Celo,
celo, manca #2</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_divertimento.html">Archivio categoria
(26)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_grilli_per_la_testa.html">Grilli per
la Testa</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015657.html">Post a Luci
Rosse</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015495.html">(S)format</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014825.html">visIOnario #3:
MTV</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_grilli_per_la_testa.html">Archivio
categoria (36)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_internet.html">Internet</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015587.html">Accontentarne
uno...</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015522.html">Strips' Death
Match</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015497.html">Sketchbook
Project</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_internet.html">Archivio categoria
(44)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_langolo_di_amleto.html">L'Angolo di
Amleto</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015540.html">Senza Risposta
#2</A><BR>&nbsp; - <A href="
http://www.indignato.it/archive/015539.html">Senza
Risposta</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015536.html">Coerenza Ferrea</A><BR>&nbsp;
<A href="
http://www.indignato.it/archive/cat_langolo_di_amleto.html">Archivio
categoria (27)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">L'Indignato</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015702.html">Strali n.1:
BloggersPerLaPace #2</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015666.html">Strali n.1:
BloggersPerLaPace</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015621.html">Per non
dimenticare</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato.html">Archivio categoria
(44)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato_settimanale.html">L'Indignato
Settimanale</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014517.html">Uomini con una palla sola: in
testa</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014128.html">Troppi Feet
Under</A><BR>&nbsp; - <A href="
http://www.indignato.it/archive/013902.html">Il
Paese dei Prosciutti</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_lindignato_settimanale.html">Archivio
categoria (21)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Offline</A><BR>&nbsp; -
<A href="
http://www.indignato.it/archive/015728.html">Tanto per chiarire
III</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015723.html">Polizia Postale</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015718.html">Tanto Per Chiarire
II</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_offline.html">Archivio categoria
(29)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_personale.html">Personale</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015719.html">Siamo
Puttane</A><BR>&nbsp; - <A href="
http://www.indignato.it/archive/015457.html">A
volte ritornano</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/015118.html">Un'opera che
colpisce</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_personale.html">Archivio categoria
(55)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_speciale_far_east_film_6.html">Speciale
Far East Film 6</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014954.html">Dal Vostro inviato a Udine
#3</A><BR>&nbsp; - <A href="
http://www.indignato.it/archive/014935.html">Dal
Vostro inviato a Udine #2</A><BR>&nbsp; - <A
href="
http://www.indignato.it/archive/014923.html">Dal vostro inviato a
Udine</A><BR>&nbsp; <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_speciale_far_east_film_6.html">Archivio
categoria (8)</A><BR><BR>• <A
href="
http://www.indignato.it/archive/cat_videopost.html">VideoPost</A><BR>&nbsp;
- <A href="
http://www.indignato.it/archive/015004.html">Videopost</A><BR>&nbsp;
<A href="
http://www.indignato.it/archive/cat_videopost.html">Archivio categoria
(1)</A><BR><BR></DIV>
<DIV class=sidetitle>Mesi Precedenti </DIV>
<DIV class=side>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2004_05.html">Maggio
2004</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2004_04.html">Aprile
2004</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2004_03.html">Marzo
2004</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2004_02.html">Febbraio
2004</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2004_01.html">Gennaio
2004</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_12.html">Dicembre
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_11.html">Novembre
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_10.html">Ottobre
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_09.html">Settembre
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_08.html">Agosto
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_07.html">Luglio
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_06.html">Giugno
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_05.html">Maggio
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_04.html">Aprile
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_03.html">Marzo
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_02.html">Febbraio
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2003_01.html">Gennaio
2003</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2002_12.html">Dicembre
2002</A><BR>• <A href="
http://www.indignato.it/archive/2002_11.html">Novembre
2002</A><BR></DIV></DIV></BODY></HTML>
postato da Lunattivissima | 11:15 | commenti
 

L'Indignato: in originale l'associazione dei termini *SIAMO PUTTANE* con Bloggersperlapace (in rosso nel testo a firma Alberto Puliafito, gerenza Davide Ruda) .

27 Maggio 2004

Offline:

Tanto per chiarire III

Cara Lunastorta, qui dentro non abbiamo mai proibito a nessuno di esprimersi (anzi no, una persona non può più lasciare commenti, ma il solo pensare a quello che scriveva mi fa rabbrividire). Ti pregherei di evitare di farci regredire ad un livello di infantilità tale da proibirti di farti giocare con noi. Cerca soprattutto di essere meno pedante. Non vedo alcun divertimento nei giochetti che fai. Sarai quindi libera di continuare a commentare, anzi, se cominciassi a scrivere qualcosa ne saremmo tutti lieti.

Personale:

Siamo Puttane

Prima di essere trascinato in mille segnalazioni a garanti e polizia, a causa di una mia opinione (che mantengo) sugli eventi che hanno riguardato i BloggersPerLaPace, volevo postare questo. Ora, augurandomi che la bagarre sia finita e rientri nel basito (e un po’ schifato) nulla che merita, se permettete provvedo.
Questa notte, ho recuperato la mia auto lasciata - mal me ne incolga - in uno dei parcheggi della stazione metropolitana di Rebibbia. Di fronte a me, due prostitute, poco distante l’auto dei protettori. Una delle due era alta, magra, abbondantemente vestita. L’altra, più giovane, formosa, con indosso un abitino sgargiante che mostrava delle cosce molto più di quanto si vorrebbe. La giovane si è voltata verso di me, mi ha guardato, ha strizzato l’occhio e mi ha fatto un cenno, ruminando un chewing-gum. Dietro di me, una macchina si è fermata. Al posto di guida, un tizio. Viscido. Brutto. Disgustoso. Per un lungo attimo ho pensato di fare a mia volta un cenno alla ragazza e di farla salire sulla mia macchina. Ma non l’ho fatto e lei, dopo un esplicito sguardo ai protettori, si è diretta verso la vettura alle mie spalle. Perché non l’ho fatto? Perché non l’ho portata via? Perché non potevo fare niente. Assolutamente niente. E mi sono sentito molto più puttana di lei, ripagato da una vita normale perché io stia buono nella mia condizione di chi non può fare niente.

Offline:

Polizia Postale

Consiglio un giro sul sito della Polizia di Stato, nella sua sezione informatica, dove si riassumono i compiti di tale sezione. Questo per mostrare quale sia il lavoro della polizia postale e per invitare il misterioso commentatore anonimo a porre fine a segnalazioni che rivelano scarsa conoscenza di internet, della legge, del mondo.

Offline:

Tanto Per Chiarire II

Arrivo che Daniele ha già fatto il lavoro sporco. Che mi resta da dire? Beh, che basisco una volta di più, mi chiedo a quale garante sono stato segnalato, per quale peccato, mi scuso con Davide, cui il sito è intestato, e poi mi rivolgo a Lunadicarta. Esiste una grossa differenza fra dati reperibili/pubblici e dati pubblicabili. Ad esempio, non posso ripubblicare su questo blog numeri di telefono presi dall’elenco, perché violerei la legge sulla privacy. Allo stesso modo, un whois genera in risposta dati sensibili, pubblici ma non pubblicabili a piacimento. Naturalmente, sono certo che Lunadicarta lo sa, e che non pubblicherebbe mai i dati di Davide, per non violare la celebre Legge 31 dicembre 1996, n. 675, “Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali”. Qualora Lunadicarta avesse commesso questa mancanza, ovvero di pubblicare dati sensibili (ad esempio numeri di telefono, indirizzi e via dicendo, risultati del whois) su qualcuno dei suoi blog, beh, non posso che invitarla a provvedere alla rimozione di detti dati.

Offline:

Tanto per chiarire

Mi rivolgo a “Lunadicarta”, ed a chi fosse interessato. Non c’è da farne vanto, ma gli autori di questo sito hanno sempre firmato con il proprio nome e cognome. Questo sito, non è un mistero, appartiene legalmente a Davide Ruda, e come Lunadicarta ha dimostrato proprio chiunque con un semplice “whois” può risalirvi. E proprio chiunque può, nelle “pagine bianche”, associare un numero di telefono ad una persona. Personalmente, però, vedo una non sottile differenza tra dati pubblici e dati pubblicabili. Mi sono dunque permesso di modificare il suo commento (esclusivamente togliendo il testo del whois). Mi chiedo inoltre il perchè di un acredine così intenso e così poco mirato. Sarebbe inoltre gran gesto di responsabilità evitare di disturbare le autorità per stronzate simili.

26 Maggio 2004

L'Indignato:

Strali n.1: BloggersPerLaPace #2

Un breve aggiornamento. Traggo direttamente da BloggersPerLaPace (citazione che spero di poter fare):
Nota sibillina: quando talune circostanze saranno finalmente “on”, più di uno si morderà le mani fra i vip e gli alto locati. Quelli invece che altolocati non lo sono e che, comunque, ci hanno preso di mira, si mangeranno ancor di più le mani quando scopriranno, che non c’è e non ci sarà mai l’ipotesi contro la quale hanno combattuto. Però si sono dati una bella zappata sui piedi da soli…

Ora, a volte è il caso di fare un passo indietro. Facciamolo tutti insieme appassionatamente. Con un augurio: che nessuno si senta perseguitato, che nessuno giochi al lei non sa chi sono io. Perché chi ci gioca non è nè per la pace nè per la guerra, è solo per se stesso. Perché giocare al lei non sa chi sono io è la cosa più ridicola che possa esistere, sia nella vita vera sia nei blog.
Aggiornamento dell’aggiornamento: Segnalo anche questi, che al momento paiono su posizioni più ragionevoli e non censorie: Bloggerscontrolaguerra. Anche se mi fanno un po’ tristezza le divisioni sul tema, mi ricordano tanto quelle della nostra sinistra.

L'Indignato:

Strali n.1: BloggersPerLaPace

Oggi ho molto da fare, ma non ne ho nessuna voglia. Così ho deciso di documentarmi un po’ sulla vicenda Bloggersperlapace. Sono un convinto pacifista, ma che non ama essere etichettato e messo sotto spirito da un qualsivoglia logo o simbolo. E i NoLogo sono i logo più forti e indelebili che esistano, piaccia o meno. Fine della premessa. Scartabello qua e la fra blog, e scopro il putiferio, che mi viene persino difficile da riassumere. Proviamo. Pare evidente che ai Bloggersperlapace piaccia poter smentire l’informazione ufficiale (e fin qui nulla di male, se vi sono i fondamenti per la smentita); poi però non amano trovarsi dalla parte opposta e così quando viene fatto notare che un qualcosa da essi stessi propugnato è in realtà una bufala, peraltro vecchiotta, si scatenano l’apocalisse e gli angeli vendicatori. Ed ecco la reazione: denunce, prese di posizione contro Lia per questo post di cui viene addirittura chiesta la cancellazione con una mail al garante della privacy e alla polizia postale (sic), poi contro La Blogspia, indi contro BlogItalia. Il resto è ancora più lungo da riassumere, e mi pone a rischio-vaffanculo.

Continua a leggere "Strali n.1: BloggersPerLaPace"

25 Maggio 2004

Grilli per la Testa:

Post a Luci Rosse

Melanie Moore...Mi pare un buon titolo, giusto per spezzare la serietà di questi ultimi post. I blog sono anche questo, dicono, ed è giusto fare gossip e spettacolo, insieme a qualcosa di utile. D’altra parte, in questo caso c’è di che parlare, anche se il titolo è un po’ ingannevole perché le luci non sono proprio rosse, ma rosa. Patinate. Sexy glam. Insomma, da coniglietta. No, non sono impazzito, e vengo al dunque. Odeon Tv sta sfiorando la frontiera dei reality, con La Casa delle PlayGirls, in collaborazione con Tattilo Editore (quello di Playmen, come credo almeno alcuni ricorderanno, forse anche con un po’ di nostalgia). Una villa in quel di Milano (o dintorni) dove si trovano “rinchiuse” dieci fanciulle disposte, diciamo così, a mettersi a nudo (ma non troppo). Ovviamente, il tutto ha, come ogni reality che si rispetti, le fasce quotidiane, dal lunedì al venerdì alle 00:35, e la diretta, il sabato alle 23:45. Con la conduzione, nella diretta del sabato notte, di Melanie Moore (e almeno per cognome ritorniamo subito seri) che per tutta una serie di motivi ... meglio di Michael, o no? che non stiamo a sviscerare, non possiamo che preferire alle varie D’Urse, Bignarde, Pereghe e Venture. Se non altro per l’apparenza, ecco, che in questo caso proprio non inganna. Il meccanismo della trasmissione non mi è chiaro: so che esiste, ovviamente, un televoto, ma non ho ancora avuto modo di vederla in onda. Rimedierò presto. Anche perché, fra l’altro, c’è la possibilità, nemmeno troppo remota, che il sottoscritto debba realizzare un servizio sul programma. Certo che almeno la metà maschile dei nostri lettori è pronta, nel caso, a compatirmi e a mostrarmi tutta la sua solidarietà, sarà mia cura fornire eventuali notizie in merito, prossimamente, su questi schermi… ehm, blog.

24 Maggio 2004

L'Indignato:

Per non dimenticare

Mentre state con le chiappe comodamente appoggiate, le mani incollate a mouse e tastiera e gli occhi sfatti a causa del monitor, trovate qualche minuto per vedere questo diario fotografico di un anno di guerra. A volte anche pensare serve.

23 Maggio 2004

Offline:

Citizen Berlusconi #3

Il documentario Citizen Berlusconi trova una vetrina in Spagna, dove la produzione SteFilm non trova lo stesso ostracismo che ha invece conosciuto altrove. L’occasione è il festival Input2004, che si tiene a Barcellona a partire da oggi e fino al 28 maggio. L’altra produzione italiana che partecipa è Screensaver.

Attualità:

Kill Moore

michaelmoore.gif Questo, perlomeno, è quello che deve pensare il buon Bush, visto che quel diavolo grasso di Michael Moore è riuscito nel colpaccio e si è beccato la palma d’oro a Cannes per Fahrenheit 911. Un documentario che trionfa alla Croisette. Vorrei controllare negli annali, ma mi pare una rarità, se non addirittura un’eccezione. Che sia il segno che qualcosa, in Europa, sta cambiando? Emblematica la tagline del film: “The temperature where freedom burns” (spero sia inutile ribadire che si tratta - nel titolo, nella tagline, nel concetto - di una citazione a Fahrenheit 451, film di un certo Truffaut e prima ancora libro di un altrettanto certo Bradbury, ma un ripasso non fa mai male). Il risultato è che Moore sta diventando scomodo (ingombrante lo era sempre stato) ogni giorno di più. Non so a voi, ma questa scomodità, almeno al sottoscritto, piace e lascia ben sperare.

Aggiornamento: l’ultimo documentario ad aver ricevuto la palma d’oro prima di “Fahrenheit 911” fu Le Monde Du Silence, di Jacques-Yves Cousteau e Louis Malle, 1956. E i temi erano decisamente altri.

Aggiornamento 2: per la cronaca e per la precisione, le due domande postate qualche giorno fa, sono tratte dal film di Moore. Che già il TG1 ha bollato come film di propaganda, sostenendo che sono sorte polemiche. Le uniche polemiche le ha fatte proprio il TG1.

22 Maggio 2004

Internet:

Accontentarne uno...

Spulciando fra le parole chiave che traghettano poche sparute anime su Indignato, si scoprono spesso ricerche estremamente interessanti e argute. Allora, da oggi e molto saltuariamente, caoticamente, casualmente, stocasticamente, un/a navigatore/trice vedrà esaudita a posteriori la sua incauta e impropria richiesta. Chissà se qualche fortunato/a ripiomberà qui a fagiuolo, godendo dei risultati di questa inutile operazione?

Cominciamo con la Filmografia di Tomas Milian, che ha portato qui, fra errori e refusi (Tomas, non Thomas!), almeno trenta persone.
Ecco, si trova qui.

21 Maggio 2004

Attualità:

Qualcosa di Utile

Luca Coscioni Che poi lo so come va a finire. Che si dice: “ecco, fa politica”. Be’, pazienza, dico io. Ci sono anche le buone cause, per fare politica. Ed è per questo che vi segnalo sia il sito di Luca Coscioni, sia la sua iniziativa di raccolta firme volta a istituire un referendum per l’abrogazione della legge sulla procreazione assistita. Per la cronaca, Luca Coscioni è Costretto da alcuni anni a vivere senza poter più muovere un muscolo dalla malattia che lo ha colpito ancora giovane, sclerosi laterale amiotrofica. Sempre per la cronaca, la legge impedisce, fra l’altro, la ricerca sulle cellule staminali, che potrebbero curare la malattia di Luca e altre gravi patologie.

Leggetela, va’, la lettera in cui Luca spiega le sue ragioni. Fa bene al cuore riflettere su certe cose ogni tanto. e magari darsi anche da fare e segnalare la cosa. Internet e i blog riescono a fare da cassa di risonanza alle peggiori cazzate, chissà che non riescano a rendersi utili anche per una cosa tragicamente seria.

20 Maggio 2004

L'Angolo di Amleto:

Senza Risposta #2

Perché la guerra è stata fatta all’Iraq e non all’Arabia Saudita, visto che 15 dei 19 terroristi dell’11 settembre erano sauditi?

L'Angolo di Amleto:

Senza Risposta

Perché dei 553 membri del Congresso degli Stati Uniti d’America uno solo ha un figlio in guerra?

19 Maggio 2004

L'Angolo di Amleto:

Coerenza Ferrea

Ferri
Ma all’ex ministro Ferri, quello dei 110 all’ora (estate 1988, come dimenticarla?), l’hanno spiegato che Forza Italia, partito per cui si candida alle Europee, fa parte di quel governo che i limiti di velocità li ha portati a 150?

Internet:

Strips' Death Match

Impossibile non segnalare il match a suon di strip quotidiane, che si sta svolgendo via blog e che vede contendenti Piagatto e Tintinrin, animati rispettivamente da eriadan e Lele Corvi

18 Maggio 2004

Internet:

Sketchbook Project

moleskine.gifA me piacciono i Moleskine. Ne ho una collezione che riempio a caso, senza un intento preciso (ne adoro uno in particolare che centellino dal ‘99). E mi piacciono anche i progetti folli, semplici e uguali per tutti che nascono sul web e non (chi mi conosce ne sa qualcosa, ahilui/lei). Ora, qualche giorno fa ricevo una mail da Mirco, che riesce a solleticare entrambe le cose. Per sua stessa ammissione, copia (io preferisco dire si ispira) il The 1000 journals projects (che peraltro lo cita) e decide di provare a far passare fra bloggers un taccuino. Guardacaso, un Moleskine. Personalmente, ho dato la mia adesione allo Sketchbook Project e mi auguro che lo facciate in tanti: basta scrivere a Mirco. Fra l’altro, vedo, dal blog allegato all’iniziativa, che c’è un contributo anche del bravissimo eriadan. Per chi volesse seguire gli spostamenti del taccuino, ecco il percorso. E per chi volesse saperne di più, le immancabili faq.

Grilli per la Testa:

(S)format

Da due mesi, fra lavoro di redazione, pre-produzione e fase di realizzazione, riprese e montaggio, mi occupo di un format che racconta storie vere. Il che mi porta a una serie di considerazioni.
- le storie vere sono molto più interessanti dei tarocchi
- ma è molto più faticoso e costoso trovarle
- è molto più faticoso convincere la gente a comparire davanti alla telecamera senza essere mascherati da tonnellate di pixel formato famiglia e con la voce di Robocop
- è molto più difficile portare a casa un servizio in tempi brevi: la gente comune, per fortuna, non è abituata a stare davanti alle telecamere
- raccontare storie vere costa molto di più

Quindi? Quindi in culo comunque i tarocchi. Nonostante tutte le difficoltà, avere una persona che nella vita fa quello che dice cambia completamente le prospettive e la bellezza del racconto. Gli altri scrivano pure le loro realtà pettinate. Io probabilmente non lavorerò mai ad alti livelli, intanto però mi tengo le meravigliose storie vere e naturali di un gigolò per soldi e per piacere, di una mamma pornostar, di tutte quelle persone vere che avrò la fortuna e la pazienza di conoscere, con le loro reazioni spontanee e gli occhi che diventano lucidi e commossi senza l’ausilio di cipolle o mentolo.

16 Maggio 2004

Offline:

Free Lance in Portofino

I found my love in Portofino perché nei sogni credo ancor lo strano gioco del destino a Portofino m’ ha preso il cuor (Buscaglione - Chiosso)
telecamera.jpgIl bello di essere free lance è che ti capitano un sacco di lavori strani in posti in cui perlopiù ti trovi ad essere un pesce fuor d’acqua. E’ il caso di oggi, su uno yacht a Portofino, a riprendere con la mia fida telecamera non si sa bene cosa per conto di non si sa bene chi. C’erano tre hostess avvolte da una specie di tuta da sub gialla (ovviamente short), una bottiglia di champagne avvolta da una specie di tuta termica dello stesso colore della tuta e tutt’attorno una regata. Che non si è disputata, e quindi ho finito la giornata con quelle cinque ore d’anticipo che ti regalano il sorriso. Ma ho potuto comunque respirare la meravigliosa aria di Portofino, dove una crema solare costa, in farmacia, venti euro (e richiede subito dopo l’acquisto di Prozac), dove si sentono frasi del tipo “Perché noi ricchi…” (riempire a piacimento i puntini), dove si ricevono occhiate te-la-do-style solo perché si usa una telecamera (ok, ok, questo capita anche fuori da Portofino) e la gente ti viene a chiedere “Dov’è il vip?”. Insomma, quanto basta per decidere che non è un posto che voglio frequentare. Bello, eh, percarità, chi dice niente. Ma un giorno di lavoro - scarso - basta e avanza per farsene un’idea, conoscerlo ed evitarlo.

15 Maggio 2004

Personale:

A volte ritornano

Jalisse Capita che le conoscenze personali avvengano nelle maniere più disparate, e che, anche se si mantengono su un piano esclusivamente telefonico o virtuale, rivelino molto delle persone. A me è capitato con un duo canoro che si è manifestato su internet anche via blog, grazie a iniziative sviluppate altrove, tanto tempo fa. Ebbene, tutto questo preambolo per dire che domani i Jalisse faranno il loro ritorno in tivvù con il nuovo singolo, 6 desiderio. Saranno ospiti di Domenica In, alle 18:30 16:00-17:00 circa. A loro, come si dice in gergo: merda, merda, merda!

L'Indignato:

Il treno dell'orrore #2

In seguito all’iniziativa di Guigs, cui vanno i miei ringraziamenti, il post precedente è linkato sul forum di Ferrovie.it (sito non ufficiale di cui ignoravo l’esistenza)
La cosa ha dato il via a un piccolo thread, cui hanno risposto anche alcuni addetti ai lavori. Per quanto mi riguarda, non posso che sperare, senza crederci troppo, che serva a qualcosa.

13 Maggio 2004

L'Indignato:

Il treno dell'orrore

Ore 1:10, stazione di Genova Brignole, giovedì 13 maggio 2004. Sono in attesa, con due colleghi di troupe, dell’ICN che da Genova ci riporterà a Roma. La notte è frizzante e le giornate di lavoro sono state sfiancanti. Ecco l’annuncio: Quaranta minuti di ritardo. Delusione.
Ci si chiede come sia possibile che un Intercity Notte accumuli un ritardo nel solo tragitto Torino-Genova, ma soprassediamo e restiamo in attesa. Quindi, alle 2:00 il secondo annuncio. Novanta minuti di ritardo. Ora la faccenda comincia a diventare seria. Qualcuno abbozza una spiegazione: a Torino si giocava il ritorno di Coppa Italia, Juventus-Lazio. Per me resta, a maggior ragione, un ritardo immotivato.
Il treno giunge in stazione alle 3:20 circa.
Ci hanno pagato, anziché le cuccette, biglietti di prima classe, così montiamo sul treno caricando l’attrezzatura e scopriamo subito che c’è qualcosa che non va.
A parte l’odore, il convoglio pullula di tifosi - chiamiamoli così, anche se non è il termine corretto - e la prima classe è occupata interamente, inclusi i nostri tre posti che pure riportano palese il tagliando di prenotazione. Mi reco dal controllore e questo mi dice che non ci può fare nulla, al massimo mi fa una segnalazione per il rimborso dei tre euro di prenotazione. Furente, lascio i miei due colleghi con l’attrezzatura, percorro lo scompartimento di prima e arrivo all’altra carrozza: fumo, polvere, aria irrespirabile. In terra un estintore svuotato, nell’aria quello che era il suo contenuto. Un tipo mi incrocia, sta fumando una sigaretta, mi guarda e mi dice: “Non ti consiglio di andare di là”.
Mi convince.
Ripercorro a ritroso la carrozza: dalla parte opposta la situazione è ancora peggio.
Così mi unisco ai miei colleghi e quindi al controllore.
Sono giornalista pubblicista, gli dico. Abbiamo una troupe attrezzata e voglio girare un servizio su quello che sta succedendo. Mi rilascerebbe un’intervista?
La sua risposta è perentoria. No. Non posso, per ordine dell’azienda.
Le sue parole mi colpiscono: non voglio mica fare la fine dei miei colleghi che hanno parlato a report: quattro di loro sono stati licenziati in tronco per aver parlato con giornalisti.

Continua a leggere "Il treno dell'orrore"
Maggio 2004
D L M M G V S
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          
Links
Archivio
Mesi Precedenti
postato da Lunattivissima | 11:11 | commenti