» Pagina principale » Informazioni » Registrazione newsletter
©2004 Infantiae.Org™ s.r.l.
 
 

 

 

» Portfolio
» Informazioni
» Note legali

»
Sede legale
Infantiae.Org™ s.r.l.
Via di Tor Fiorenza, 38
00199 - Roma, Italia

infantiae.it@infantiae.org
FAX +39.06.86209159


» Aree generale
Seminari e Convegni


»
Newsletter
I numeri precedenti
Pagina di registrazione

» Aree di ricerca
Generale
Attività didattiche
Newsletter



Catalogo libri / cd-rom di Emporio Media™
Navigare il carrello online
Modalità di pagamento
.

  » Newsletter n.212 | del 20.10.2004
 
 

(1) La programmazione per principi procedurali

Paola D'Ignazi, Docente del laboratorio di Pedagogia interculturale all’Università di Urbino

Nella prospettiva curricolare la programmazione costituisce la proposta / progettazione formativa, elaborata dalla singola scuola o gruppo di insegnanti, secondo principi, criteri e finalità presenti nelle Indicazioni nazionali per i piani di studio, il documento di carattere normativo, che garantisce l’omogeneità di percorsi. Essa interagisce con il programma nella definizione concreta del percorso formativo ed ha il compito di pianificare, contestualizzare e razionalizzare l’intervento educativo, esplicitandone finalità e criteri metodologici.
La ricerca didattica ha proposto diversi modelli di programmazione, soggetti anche a mode, i quali si differenziano e caratterizzano per i criteri adottati, i quali condizionando scelte metodologiche e contenuti, come pure definiscono l’azione ed il ruolo dell’insegnante.
I differenti modelli sono rappresentati dalla programmazione per obiettivi, per concetti, per principi procedurali, per sfondi e reticolare.

La lettura continua

 

(2) Il mio albero

Stefania Mosna, Claudia Schiona, Scuola dell’infanzia Coccinella, Merano (Bolzano)

a cura di Anna Maria Corona, II circolo didattico, Merano-Bolzano

1. Suscitare interesse all’ambiente naturale e osservarlo con attenzione e rispetto.

Presentazione del racconto “l’albero generoso”.
Conversazione per rievocare le caratteristiche della storia, individuazione delle sequenze (predisposizione di immagini che ogni bambino completa e raccoglie in sequenza nel suo libretto). Stimolazione dell’interesse: conversazione sull’albero. Conoscete gli alberi? Come sono? Dove sono? A cosa servono gli alberi?
Rappresentazione grafica e spontanea di un albero.
Ogni bambino completa e rielabora il racconto.

La lettura continua

 

(3) Pronti via! - Cosa cambia nella didattica

A cura di Milva Capoia, Gabriella Trombetta, direttrici didattiche, scuole dell'infanzia municipali, città di Torino

Esecuzione di una scheda - La scheda riporta l’illustrazione di due mele di diverse dimensioni

Metodo deduttivo

Obiettivo: concetto grande/piccolo
Richiesta: il foglio viene dato al bambino con la consegna: - Colora di rosso la mela grande
Esecuzione: il bambino esegue da solo e colora
Verifica: l’insegnante valuta la scheda finita.

La lettura continua

 

(4) Lucia Trevisan, Il tempo del nido

Il lavoro si colloca in un tempo storico in movimento dal punto di vista dei contesti e dei servizi rivolti alla prima e primissima infanzia.
Si è ritenuto quindi utile ripercorrere tale tempo fin dagli albori delle prime realizzazioni per passare agli importanti interventi degli anni '70-'90 per giungere a oggi, con il suo scenario più incerto.
Si è poi passati a esporre la progettazione e la realizzazione di un "modello" locale, quello di una città di media grandezza - Verona - inserita nella dinamica economica del Nord-Est del Paese.

La lettura continua

 

 


 

 

 


» Area generale
lnformazioni

» La newsletter
l numeri precedenti
La pagina di registrazione

» Le "Sezioni Speciali"
Curricolo, programmazione, pof
Ambiente e territorio
Il tirocinio
Riordino dei cicli scolastici
Diagnosi e intervento a scuola
Come romanzi...
Le città su Infantiae.Org™
lnfanzia e lingua scritta
Giocare con Infantiae.Org™
lnfantiae.Org™ e M. Montessori
lnfantiae Nido

» Scrivi ad Infantiae.Org™
Editore
Direttore
Redazione

» Ricerca

 

 
 
    » Cos'è e come iscriversi alla nostra newsletter
 


» Cos'è una newsletter?

La newsletter Ŕ una modalitÓ di comunicazione via Internet (testo scritto e/o pagina web) che viene inoltrata direttamente nella casella di posta elettronica di un utente/abbonato. Ogni mercoledì gli abbonati alla news di Infantiae.Org™ ricevono gratuitamente, via e-mail, un breve messaggio di testo con i titoli dei diversi contributi settimanali.

» Iscriviti subito!
Progetti didattici, esperienze, recensioni di testi, notizie di attualità sulle politiche educative delle diverse realtà territoriali, rappresentano solo una parte dei contenuti che settimanalmente proponiamo ai nostri lettori. »
Pagina di registrazione

» Come consultare le newsletter precedenti?
(A) Visitando il nostro "archivio"
(B) Utilizzando il database in basso

» Come funziona il database?
(A)
Digitare all'interno della casella di testo l'informazione "letter01" per la newsletter n.1, "letter02" per la newsletter n.2 e così via
(B) Cliccare il pulsante "Invia" a lato.

- ATTENZIONE! Per evitare l'intero elenco delle newsletter precedenti, ovvero centinaia di news in un singolo files, digitare specificatamente "letter01" (letter con numero senza spazi e virgolette) e non soltanto la parola "letter". In questo caso il database pubblicherà l'intero elenco dei files contenenti la parola letter!

» Continua la ricerca

• ATTENZIONE! Per evitare l'intero elenco delle newsletter precedenti, ovvero centinaia di news in un singolo files, digitare specificatamente "letter01" (letter con numero senza spazi e senza virgolette ndr) e non soltanto la parola "letter". In questo caso il database pubblicherà l'intero elenco dei files contenenti la parola letter!

 

 

 
  ©1999-2004 Infantiae.Org™ s.r.l. | Tutti i diritti riservati