Recensione Point of View

Nome: Point of View
Sviluppatore: POV Team
Sito Ufficiale: Point of View Official Site
Download: Scarica POW

a cura di DadoXp


Gli sviluppatori di Azure Sheep, una delle pi� apprezzate modifications singleplayer, sfornano una nuova avventura, molto ambiziosa, nell�universo di Half Life.
Point of view (d�ora in poi �Pov�) si distingue sicuramente da tutte le altre espansioni per il fatto che vi mette nei panni dell�alien slave (lo spara-raggi-verdi per intenderci), e inverte completamente la prospettiva di gioco, modificando radicalmente il gameplay.
Come gi� detto voi impersonerete l�alien slave, e, durante una delle infinite giornate passate a lavorare nelle installazioni del pianeta Xen, siete testimone dell�invasione di una specie aliena (gli umani), che poi scoprirete essersi installati su Xen gi� da diverso tempo, con uno scopo ben preciso.

La fabbrica dove lavorate Il sistema visivo notturno

Un nuovo approccio
Essendo un alieno, potete scordarvi tutto quello che avete imparato su come si gioca ad Half Life; niente armi da fuoco, niente medikit, niente di tutto ci� che vi ricordavate.
Ma andiamo con ordine:
Il vostro principale metodo di offesa saranno i raggi verdi (ovviamente illimitati), anche se a volte avrete a disposizione alcuni pipistrelli kamikazee che voleranno contro un bersaglio esplodendo al contatto; sono discretamente potenti (diciamo che i nemici umani dotati di Hev al secondo colpo ben mirato vanno gi�) , e vi serviranno anche per rifornirvi di energia, dato che tramite il leech risucchierete parte dell�energia vitale degli umani.
La gestione di questo nuovo sistema armi/salute � ben gestita e bilanciata, e i raggi verdi costituiscono un sistema di attacco cos� originale che non vi renderete quasi conto di giocare a Pov sempre nello stesso modo.

I vostri amici presi come cavie "Ho trovato un medikit, eh eh!!"

Il mondo di POV
Le ambientazioni sono generalmente ben realizzate e varie, non risultando mai noiose grazie all�azzeccata alternanza di ambienti esterni su Xen con gli interni delle installazioni umane che andrete visitando nella vostra avventura, anche se a volte risultano fin troppo buie, dato che anche col sistema di visione notturno dell�alien slave potrete incontrare qualche difficolt� nell�individuare un paio di passaggi nelle fasi iniziali del gioco.
Gli altri alieni saranno stavolta vostri alleati e, pur non potendo comandarli come facevate con i marines in Opposing Force, verranno talvolta teletrasportati nelle vostre vicinanze e tenteranno di fare fuori qualche umano.
Per quanto riguarda l�azione, risulta abbastanza fluida e lineare, senza presentare grandi enigmi o situazioni dalla difficolt� insormontabile.

Si, il Gman � sempre presente "Non avevo le monetine contate!"

Ultime considerazioni
Gli sviluppatori hanno pensato a due approcci a Pov: per gli amanti dell�azione pura e semplice il gioco � perfettamente giocabile e divertente anche senza prestare particolare attenzione alla trama, ma per chi voglia gustarsi fino in fondo questo mod, � stato introdotto un diario che si aggiorner� man mano che andrete avanti nel gioco, nel quale il vostro alter ego appunter� esperienze e sensazioni sulla specie umana, permettendovi di entrare nella trama (degna di nota) di Pov.
In definitiva un prodotto molto valido, da provare se vi aggrada l�idea di guardare per una volta il nostro gioco preferito da un�altro �punto di vista�, quello della razza aliena, e capire che per un�altra razza aliena gli �invasori� potremmo essere proprio noi.

Home Page | Old News | Network | Forums | Files | Contatti | Staff

Half-Life Italia � supplemento a Multiplayer.it, testata giornalistica registrata
presso il tribunale di Terni con autorizzazione n.774/2001. (Maggiori informazioni)
I contenuti originali sono copyright 1999-2001 NetAddiction SRL. Fai pubblicit� con noi, clicca qui