Il male

 



 

Silvio Berlusconi:-La sinistra è il male.-
La sinistra si è scusata di aver provocato questo commento.



avevo detto che...ma non resisto

che non avrei sparato sui DS fino alle elezioni ma devo farlo,perdonatemi.Al mio paese per Natale è stata organizzata dall'Amministrazione Comunale(di CS)la cena per gli anziani soli(strano le elezioni comunali sono ancora lontane).Poi vengo a sapere che mio nonno di 85 anni,vedovo da 30(+ altri 20 anni precedenti da solo in Svizzera a lavorare con la famiglia in Italia, quindi fa 50)non è stato invitato e come lui numerosi altri anziani(mio nonno lo conoscono poichè è stato uno dei fondatori del PCI locale).Poi vengo a sapere che dei ragazzi handicappati(Down)che lavorano nel posto dove è stata fatta la cena non sono stati invitati.Poi vengo a sapere che i pensionati erano sessantenni con famiglie al seguito(poichè teoricamente per un'altra ventina d'anni votano)mentre gli anziani soli non c'erano.
DS?DS?c'è nessuno?DS?perchè non mi rispondete mai a tutte le email che vi mando?DS?DS?
LGC

il Sindaco si scusa

e dice che gli anziani ed i ragazzi Down saranno invitati il prossimo anno,"sperando siano ancora vivi"(peccato quest'anno solo assessori e comunali).Decido di indagare,scopro che lo Chef è un noto ristoratore,noto anche per le sue "braccine corte".Mi chiedo se abbia avuto un'illuminazione,anni fa vi andai a suonare con la mia jazz band e non ci volle pagare,ora beneficienza?Poi scopro che ha avuto un'autorizzazione"particolare"per realizzare una nuova cucina.Ahhhhhhh.Ricordo che il soggetto circa 10 anni fa aveva costruito nei sotterranei una struttura completamente abusiva,ed invece di essere ripristinato,fu tutto sanato.A suo tempo indagò la Procura ma il processo(come troppo spesso avviene si chiuse con un nulla di fatto,non si trovò la pistola fumante).Tutto ciò che dico è ampiamente documentato,visto la posizione che ricopro sarei un coglione ad inventarmi le cose.Esistono gli atti.
DS?DS?c'è nessuno?DS?
LGC

Silvio, Mariano ed il Complotto Nazista (e 'a ciucculat''e café

Dopo la conferenza stampa di fine anno il premier chiama in diretta Fiorello.
(Una premessa Fiorello, da quando è iniziata la nuova stagione di Viva radio2 tira fuori un personaggio, quello dello smemorato di Cologno, che sarebbe un Silvio che soffre di amnesia [in effetti per Berlusconi Mussolini non aveva governato male almeno sino alle leggi razziali, anzi. I familiari di Matteoli serbano una memoria un pelino diversa] e quando Marco Baldini lo interroga, il Fiorello-Berlusconi [Fiorelloni e Berluschello?] si lascia andare ad amabili facezie.
Stavolta esordisce l'originale e si sente).
In un primo momento è tutta una gag sulla memoria, poi si inizia con le domande di prammatica: come va?
Silvio: - un po' bene e un po' male: bene, quando sento persone simpatiche al telefono, male quando ci sono problemi che non riusciamo a risolvere, tipo il fatto che questi prezzi non riusciamo a farli andare giù, tipo il fatto che paghiamo di più perché il petrolio costa troppo caro e non possiamo fare niente noi e nessun governo nazionale può fare qualcosa(...) quindi mi spiace di non essere riuscito a far diventare totalmente realtà quelle speranze che molti italiani avevano coltivato dandoci la fiducia e potendo contare su un governo gestito da un imprenditore.
Al che Fiorello dice che è bello quest'ammissione di onestà, deve essere la prima volta che ammette di non essere riuscito a mantenere tutto quello che promette.
See, Silvio che lo ammette, ma quando mai s'è visto ed infatti: - (...) in quanto a promesse le cose che dovevamo fare queste le abbiamo fatte, ma non hanno prodotto quel risultato immediato e percettibile quindi da parte di tutti che speravamo avessero: ecco, molte riforme sono state fatte e sono le riforme giuste - per la scuola, per l'università, sul lavoro, ecc. - però perché le persone se ne accorgano bisogna che passi un po' di tempo (...) voglio dire: non c'è più l'imposta sull'eredità: bisogna che muoia una zia per accorgersi che non si paga niente (ehehehe)
Poi, tra enunciazione di riforme fatte, muove una critica (e si che a lui non piace criticare gli altri) a Del Noce (in studio con Fiorello e Baldini): - Fiorello io devo denunciare un complotto nazista: (...) succede che il povero Mariano che ha un talento straordinario, ha scritto delle bellissime musiche, ha avuto il torto di farsi fare le parole da me il sabato sera di fronte ad una carbonara(...) e per il fatto che il suo paroliere è il premier, non c'è nessuno che fa sentire queste canzoni... che sono bellissime!
e attacca con una canzone: una samba in napoletano. (bella come avere le emorroidi e far la popo' da stitici).
Dopo quest'imperdibile esibizione canora (è bravo, commentano in studio, eh, mica si entra nella P2 senza referenze) Fiorello dice : - senta vuole augurare buon natale agli italiani (...) Bush lo fa alla radio ogni (...) domenica mattina.
(paese che vai, coglione che trovi).
Silvio: invece qua siccome io sono padrone di tutte le radio, di tutti i giornali e di tutte le televisioni non me lo fa fare nessuno.
Fiorello: - no, ma infatti (eh??) glielo facciamo fare noi dai...
Silvio : - e allora: a tutti gli italiani a tutti, a tutti: ai ragazzi, ai bambini, ai nonni, alle zie, alle nonne, alle mogli e ai mariti... che tutti i desideri che portano nel cuore si possano trasformare in realtà!

non so voi, ma io ho espresso ;)

Cossiga parla

Ciao Daniele, ciao a tutti

Giustamente Dagospia è uno dei link di questo blog. Non voglio farla lunga, e segnalo un'intervista a Cossiga che vale la pena di leggere.
Come al solito è difficile comprendere dove finisce l'ironia e dove iniziano i messaggi. Interessante il riferimento (minacce?) a Della Valle a poche ore dal ko di Silvio a Porta a Porta.

http://213.215.144.81/public_html/articolo_index_21530.html

Voto Di Pietro!!!

IO VOTO ANTONINO DI PIETRO!
E SPIEGO IL PERCHE':

da "La Cronistoria di Tangentopoli",
pubblicata da Micromega,e redatta di Marco Travaglio.

.....Il 21, mentre gli ispettori di Biondi setacciano invano la procura di Milano interrogando anche le sedie, parte l'invito a comparire per Berlusconi, impegnato a Napoli nella conferenza mondiale sulla criminalità. Il 22, il CORRIERE pubblica la notizia in esclusiva. Quel giorno Di Pietro è a Parigi per interrogare Mach in carcere: non riesce, ma viene a sapere del dossier trovato a casa Giordano. Il 23, Gorrini si precipita al ministero per raccontare la Di Pietro story: 100 milioni, Mercedes, debiti di Rea e quant'altro. Il 24, Biondi avvia ufficialmente l'inchiesta parallela e segreta su Di Pietro. Dinacci - racconterà De Biase - era stato chiaro: "Previti mi ha detto che bisogna distruggere Di Pietro e mi ha fatto capire che Gorrini è stato pagato". Il 26, Previti avverte amorevolmente Tonino di quel che gli stanno apparecchiando al ministero ("una polpetta avvelenata"). Di Pietro ne parla con Davigo, e comincia a scrivere con lui una memoria da inviare al Csm. Poi però cambia idea e decide di dimettersi subito. Il 27 ne informa Borrelli, mentre la Falange armata comunica: "Di Pietro è un uomo morto"........

NEL PANORAMA DESOLANTE DI MESTIERANTI POLITICI CORROTTI E UNTI DAL SIGNORE,FIDUCIA ACHI ONORA LA MEMORIA DI FALCONE E BORSELLINO!!!

siamo nella merda!!!...e ci stiamo nuotando dentro magistralmente

Berlusconi da Vespa

Non é concepibile.
E' in questo momento sul trono di porta a porta. Sta superando ogni limite. Credo che tra poco dirà di avere le stigmati. Mi viene da vomitare..
Persino Vespa a volte lo contraddice poi si scusa prontamente, perchè non è facile capire come leccargli il culo, ti prende in contropiede, é talmente creativo questa sera.

beh?

vi garba?

Caramelleamare

E intanto gira, il dado gira...

1. Il ballottaggio a Messina viene perso dal Centro-destra e tutto l'Ulivo a festeggiare. Io questa cosa non la capisco.
Il sindaco che ha vinto, Francantonio Genovese, si ritrova con una minoranza nel consiglio comunale.
La stessa cosa è successa, in maniera speculare, mesi fa a Bolzano, e lì il sindaco Benussi, ha lasciato la poltrona dopo poche settimane di reggenza: non ha i numeri, non governa.
Genovese, di dinastia democristiana, fa spallucce e dice che in qualche modo l'accordo si trova .
Rutelli coglie la palla al balzo e, dice ai Ds che in Sicilia si governa con i moderati, quindi stia attenta la Borsellino se dovesse vincere le regionali.
(In tutto questo ancora non si affronta la Mafia che non è un'incognita, ma una verità che nessuno vuole vedere. In Sicilia e fuori - leggete in merito i post di Andrea Giova)
2. Scoppia di nuovo il bubbone delle ladrate finanziarie. Per ora niente appalti e tangenti (quindi siamo agli inizi).
I soldi sono quasi virtuali: si parla di Opa, scalate, cordate, furbetti e Consorterie varie.
Fiorani dice ai Gip, durante il primo interrogatorio, durato diverse ore: "trovate quello che dico inverosimile? Vi credo, anche io, a sentirmi, mi trovo inverosimile"... che cazzo di risposta è?!
Quando l'hanno arrestato, alle nove della sera, i figli sono stati allontanati per risparmiargli il trauma di vedere il padre in manette.
Non biasimo, però un giretto tra quelle famiglie che sono rovinate dai giochi dei finanzieri certi rampolli potrebbero farselo.
I Ds si ritrovano a difendere la Unipol (Bersani a spada tratta, D'Alema, Fassino che chiedono chiarezza in fretta), mentre dall'altra parte sono i leghisti, che agitavano lo scorsoio in parlamento, ad aggirarsi preoccupati per il casino montante, perché tra i beneficiari dei versamenti illeciti figurerebbe anche Calderoli.
(Effetti della proporzionale: arrestato Fiorani, quando sui giornali si vociferava del nome di alcuni politici, La Russa, con sicurezza disse: "non ci sono uomini di An, l'ho saputo da fonti certe." e si che fino a qualche mese fa si parlava di partito unico: eh, miracolo della riforma elettorale.)
Questo dovrebbe essere il momento buono in cui noi tutti dovremmo svegliarci.
I manifesti elettorali sono ricomparsi e rappresentano una realtà distante da quella che i faccioni fotografati guardano dalla loro collosa collocazione (sempre attaccati alle posizioni di privilegio: sti manifesti sono la metafora letterale del potere), iniziamo a fare qualcosa.
Hanno allegato il gioco dell'oca ai giornali? Bene, che si giochi.
Perché, come canta Davide Van De Sfroos, "Podet mea fermà un dado intaant che l’è dree a girà..."

RE: Il dado

Questa mattina stavo in macchina, ascoltando "Stampa e Regime" del nostro Massimo Bordin. Ad un certo punto legge un'intervista a Rutelli, Corriere della Sera, che ho ritrovato on line.
Riguardo le primarie Rutelli dice: «Sono state un grandioso momento di partecipazione ma, come ha rilevato l'analisi fatta da Ilvo Diamanti, il popolo delle primarie è più spostato a sinistra rispetto all'elettorato dell'Ulivo. Ci vogliono dunque regole precise per evitare che in futuro la non piena coincidenza tra votanti alle primarie e elettori del centrosinistra segni uno spostamento del potere di elezione a favore di militanti e attivisti».

Sono rimasto, per alcuni secondi, sbigottito. Pensa se questo metodo dovesse essere applicato a tutte le elezioni o referendum; un'affermazione a mio avviso allucinante.

Ma, come sai, a Rutelli non interessa l'unità del centro-sinistra; a Rutelli non interessa la lotta alla mafia: sarebbe da estremisti.
C'è una lotta di potere all'interno del centro-sinistra, condotta in nome degli ideali, ma che copre solo gli interessi.

Gli interessi, già. Ma di chi?

.. vero! tocca svegliarsi....

ma da cosa, e in che modo?
Ha ragione visko sui manifesti che sono la metafora del gioco che stanno giocando.
E così ecco il circo .... venghino siori venghino ....
ecco .... Fiorani, e la Unipol, e l'onnipresente (leggi onnipotente, perchè "se parlo sono c...i vostri") Fazio.

E il gioco continua, e stiamo tutti con la scatola del Monopoli aperta.

E loro (quelli sui manifesti), la carta degli "imprevisti" riescono a vederla sempre qualche secondo prima, e allora eccoli lì che tirano fuori le strategie (leggi scandali) dal cilindro del mago....
E noi...., quelli che dovrebbero decidere chi far scendere dal manifesto per farlo sedere in Parlamento, ci ritroviamo sempre con quella carta che dice fai questo e senza passare dal via .
Voglio ridarla indietro quella carta, e voglio cambiare gioco, sono stufa di vedere il dado che gira, anche perchè ormai le regole del gioco non le so più, a forza di cambiarle le sto dimenticando....

Io penso che gli "svegli" siamo parecchi, eppure ho la netta sensazione che se salgo sul colle e suono il corno.... gli altri Elfi, pur ascoltando il suono, non accorreranno....

BAST
la dea-gatto

non ho capito cosa abbiano a

non ho capito cosa abbiano a che fare gli elfi con monopoli? Una versione di MONOPOLI aggiornata potrebbe uscire(Qualche anno fa c'era in giro un gioco da tavolo che si chiamava MAFIA)con scandali finanziari, cambi di governo, giudici etc..., in questo modo anche chi tiene la banca a monopli avrebbe un ruolo.
E non come adesso che in monopoli il banchiere può anche giocare.
Come fa FAZIO. Questa potrebbe anche essere la sua linea di difesa (... e ma se si può fare a monopoli ...).
Potrebbe essere in concorrenza con la playstation su Cogne.

Violenza

Borghezio malmenato sul treno Torino-Milano.
La destra ringrazia quei coglioni per aver ottenuto un altro argomento da sfruttare per le proprie bugie e campagne denigratorie.

"La più grande debolezza della violenza è l'essere una spirale discendente che da' vita proprio alle cose che cerca di distruggere. Invece di diminuire il male, lo moltiplica... Con la violenza puoi uccidere colui che odia, ma non uccidi l'odio. Infatti la violenza aumenta l'odio e nient'altro... Restituire violenza alla violenza moltiplica la violenza, aggiungendo una più profonda oscurità a una notte ch'è già priva di stelle. L'oscurità non può allontanare l'odio; solo l'amore può farlo."
Martin Luther King

coercizione a ripetere

L'altra sera (mentre cercavo inutilmente di imitare qualcuno che cucina) ascoltavo distrattamente un'intervista fatta da Nonsochì a Berlusconi. Le domande erano di cotanta portata: "Signor presidente, cosa desidera trovare sotto l'albero, questo Natale?".
Ditemi che erano i fumi della mia cucina ad alterare i miei sensi. Ditemi che i giornalisti hanno imparato qualcosa, in questi ultimi anni, su come si fa un'intervista.
latavia tovarich

Maroooooooo'

Li stanno arrestando tutti sti banchierotti del cazzo

Adesso tocca hai politici che li hanno appoggiati e ne hanno usuffruito

Oppure faranno una legge che dice che l'aggiottaggio per chi ha più di 50 anni e ha truffato meno di 100 milioni di euro non è reato
E chi ha il cognome che comincia per F non può essere indagato

vedrai che la faranno

Mortacci quanto so furbi sti qua!!!!!!

Mi spiegate?

Con sti nomi tutti uguali di banche non capisco più nulla. Dietro all'arresto di Fiorani, allo scandalo con Fazio e compagnia.. che politici ci sono? Vi chiederei un breve sunto della vicenda e tra l'altro delucidazioni sul perchè Fiorani è in galera e Fazio no, anzi è ancora governatore. Bho non ci capisco più nulla. Tengo i soldi nel materasso comunque.

Gabrielex, servito :-)

Leggiti questa puntata di report.
Ciao.

più

che furbi sono figliol di troie.....

Proposta

Propongo lo sciopero della TV. Niente più RAI nè MEDIASET nè LA7, fino a fine legislatura. Le motivazioni sono molteplici: mancanza di libertà di informazione (di ogni tipo, dai TG alla satira, come ricorda il Luttazzi), enorme diffusione della TV spazzatura, troppa risonanza mediatica data al clero cattolico, e soprattutto troppa fantasia nell'inventarsi tutte le cavolate che ci dicono. Dunque, uno sciopero per dire basta a questa TV.
Navigatori di tutta Italia, unitevi!

Che ne dite?

Già fatto!

Non ho la tv da 1 anno, e sono 7 anni che la ignoro...sono viva e sto bene....oltretutto usando internet sono anche di gran lunga meno disinformata di tutti i miei amici che sostengono di tenere la tv "solo per il tiggì,perchè altrimenti come faccio a sapere quello che succede nel mondo?"(che secondo me significa "come faccio a sapere quello che qualcuno ha deciso che io debba sapere su quello che succede nel mondo?".
Stranissima 'sta cosa!!!

datemi retta, cacciate la tv, staccate i quadri dal muro di fronte al divano e compratevi un videoproiettore e un lettore di dvd!!!

uhm

Io pure la ignoro da tempo, e non la possiedo da qualche mese. L'idea del videoproiettore non e' male. Ci avevo pensato un paio di anni fa, ma al tempo erano molto costosi. L'unico dubbio che mi viene e': ma si vede bene (contrasto, luminosita' etc)? Per esempio, quando uno usa il proiettore per una presentazione, deve spegnere tutte le luci, chiudere le finestre etc. Io, al momento, guardo i film sul computer. Certo, ha lo svantaggio (--) che non puoi invitare amici a vedere un film...

TV free

Io non ho la Tv dal 1999: grande liberazione! Dal 2003 abbiamo in casa videoproiettore e schermo (acquistati entrambi su E-bay a un ottimo prezzo), e ci si gode dei bei filmoni (DVD o VHS). Quando siamo in vena di trasgressione attacchiamo il VHS all'antenna condominiale e vediamo anche la TV, ma in genere finisce con gravi accessi d'ira. Per quanto riguarda la qualità della visione con videoproiettore, dipende tutto dai LUMEN del proiettore e dalla qualità dello schermo. Se proietti sul muro ovviamente si vede meno bene. Quello che ho io è professionale e si vede da dio anche senza fare buio totale. Comunque lo consiglio vivamente, perchè è anche molto bello da vedere in compagnia.

Videoproiettore

Io ho trovato un Philips lcd usato a 500 € e si vede molto bene a luci spente (senza chiusure ermetiche con tendoni tipo cinema), ma certo non si può usare con lampadine accese nella stessa stanza...
usiamo il muro bianco per proiettare, ma con un telo si vedrebbe anche meglio.
se trovi un lcd a buon prezzo prendilo tranquillamente, per me è stato il miglior acquisto degli ultimi anni dopo l'ipod...

Pourquoi? Why? Perché?

Perché? Perché i movimenti (girotondini, new global, ecc.) non riescono a produrre un leader che possa riunirli tutti in un progetto comune? Perché ci siamo (come sinistra) giocati la possibilità di Sergio Cofferati? O sarebbe meglio dire "se lo sono giocato"?
Ma soprattutto perché i Social Forum non riescono a "generare" niente di meglio di Agnoletto?
Perchééééé? :-/

perchè non hanno un

perchè non hanno un progetto comune. e perchè son idioti ed agnoletto come rappresentate ne è la conferma!

Re: Pourquoi? Why? Perché?

Per Cofferati era presto: meglio un pò di allenamento... e una città difficile come Bologna era l'ideale.
Alla prossima tornata direi.
Social Forum e movimenti? Ma, loro vogliono stare all'opposizione, mica rischiare e governare! Cosa sporca il potere, non lo sai? E nessuno si vuole sporcare le mani!

Nulla resiste all'attacco di una risata! (M. Moore)

perchè perchè...

già me lo sono chiesto tante volte anche io.
Linea Gotica

Si Riparte con lo show

"Non credo che possano essere così stupidi e superficiali da affidarsi a questi signori della sinistra, mestieranti che fanno politica per lavoro e che hanno sempre sbagliato tutto. Sin dai tempi del muro stavano dalla parte sbagliata ed ora sembra che, anche grazie all'informazione, abbiano fatto il bucato e siano belli freschi, socialdemocratici, riformisti, perfino liberali."

"Hanno molto, anzi troppo: la scuola, l'università, i giornali, nonostante tutto le televisioni, i patronati, la magistratura, non parliamo della Corte Costituzionale, governano in sedici Regioni su venti e per questo se avessero anche la maggioranza e il governo saremmo al regime. Ma noi non glielo daremo."

"Questa sinistra fa dell'odio per me e per noi il suo motore principale e l'unico collante degli 11 partiti della sua coalizione, e controlla già, dopo un lavoro di decenni sul corpo sociale, la magistratura, la scuola, l'università, le cooperative, i sindacati, i patronati, le principali banche, ne ha addirittura acquistata una delle prime 5, 16 regioni su 20, 77 province su 110, 6.500 comuni su 8.000.
Se avranno anche la maggioranza parlamentare e il Governo finirà la dialettica democratica finirà l'alternanza. Saremo al regime."

"Se ci fossero ancora la 'cortina di ferro' e il giogo comunista non ci sarebbe stata per il mondo la possibilita' di diventare una unita' globale attraverso internet."

"In Italia c'e' un benessere diffuso. Molte regioni sono all'avanguardia. L'81% delle famiglie italiane possiede un'abitazione, siamo il primo Paese come numero di telefonini, televisioni e automobili."

"La nostra opinione pubblica e' aggredita da un sistema di media e partiti di opposizione che insistono a prefigurare scenari negativi e catastrofici, sembra quasi che ci sia una voglia di crisi, ma non siamo sull'orlo del baratro."

Se c'e' qualcuno che fa un grande sacrificio a ripresentarsi come candidato sono io.

San Silvio Berlusconi da Arcore

[OT] esperimento tipografico

provo a chiudere il tuo bold , senno' si boldizza tutto il commento...:D
...o e' solo Mozilla che e' impazzito??

D'OH!...

...come non detto...
...modifica il commento e chiudilo tu, senno' qua resta tutto nero (che come metafora del futuro mi sembra azzeccata, ma magari non e' di ottimo auspicio...).
Houston, abbiamo un problema....
...cmq daro il mio contributo italicizzandolo...

"I Know The Human Being And Fish Can Coexist Peacefully."
George W. Bush

..."ciucci e presuntuosi"...

...pochi minuti fa al programma Matrix del canale tal dei tali (scrivere il nome del canale mi provocherebbe una reazione allergica che potrebbe sfociare in shock anafilattico!) si parlava della politica economica di questo governo. Tra gli ospiti, in collegamento il prof.Alesina, dell'Università di Harvard. Appena iniziato il suo intervento, nel quale stava dando un giudizio (ovviamente super-negativo) sulla politica economica del governo B., La Russa ha proferito queste parole "...ma se ne torni ad Harvard...!"...questo governo sprizza ignoranza, presunzione etc etc etc da tutti i pori...poveri noi...siamo in mano a delle merde umane...scusate...

O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere. Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.(Che Guevara)

"E' da stupidi votare la sinistra"

Ha detto Berlusconi.
E il sono un vero stupidooone!!! sì sì

Albicoccoalcuraro

?????

Mi chiedevo se siete così stupidi....:

Berlusconi si lascia andare a una valutazione sull'intelligenza degli italiani: "Non credo che possano essere così stupidi e superficiali da affidarsi a questi signori della sinistra, mestieranti che fanno politica per lavoro e che hanno sempre sbagliato tutto".

14 dicembre 2005

la sinistra

la sinistra ha scorreggiato a questo commento !
prrrrrrrrrrrrr!!!!

ANARCHICHE???

MA SI FASCISTI SONO DIVENTATI FORZISTI , AENNISTI , LEGHISTI E CAZZI E AMMAZZI E I COMUNISTI DIESSINI ( DISSENTERIA MI VIENE IN MENTE )
O MARGHERITINE , CAMUMILLE , VERDI , PDCI ( STA PER porco dio che inculata ? ) PERCHE GLI ANARCHICI NON FANNO UN BEL PARTITO ?
INVECE DELLA "A " IN GRANDE STILE SI CI METTE ? BOH ?
via via , che ci saremo...

Smentita...

...affidata a Cicchitto: il Premier non intendeva dire male, ma, come nel famoso errore di traduzione biblico, intendeva dire che la sinistra sono le mele, dato che le mele stesse sono rosse...
...presto lo special su Matrix riguardante il cancro da mela:"Siamo sicuri che levi il medico di torno?"
...intervento dirimente di Belpietro nell'Antipatico: "il cancro è una roba da ricchioni...noi della destra al massimo crepiamo di virile enfisema..."

Ubikindred

il cicchetto

cicchitto si fa un cicchetto con lo sperma del berlusca.

Non vorrei...

...che la critica politica qui, peccasse di eccessivo intellettualismo ;-)

Ubikindred

legge elettorale

hanno approvato la riforma della legge elettorale anche in senato... che si può fare? non credo si possa restare inermi a guardare... qualcuno ha qualche idea?
grazie

Fatti e rifatti

L'ha appena ribadito intervistato dal suo fedele ufficio stampa su raiuno. Ha nache aggiunto che se le sx andasse al potere ci sarebbe il rischio di un regime, fantastico il passaggio in cui ha affermato che "loro" non hanno mai usato la magistratura o gdf per attaccare gli avversari "infatti direttore lei non ha mai sentito parlare di toghe azzurre ma solo di toghe rosse" e l'altro annuiva come quei pupazzi da parabrezza "questo perchè noi siamo liberali veri, siamo fatti di un'altra pasta rispetto alla sinistra" è ha sfoggiato il suo sorriso, quello più schifoso che ogni volta che lo fa rischio di sfasciare la tv, però gli sta calando la palpebra, anche quando faceva vedere i disegnini per la nuova campagna elettorale mi pareva meno convinto, forse forse l'ennesima mazzata, questa volta nella roccaforte siciliana, deve averlo demoralizzato, o forse è stato il derby, chissà...

Forza Iraq

Per non dimenticare

Per non rischiare di dimenticare questa meravigliosa puntata di "Batti e ribatti" (wow che titolo originale!!)......inserite anche questo nei vostri dossier personali:

"Noi - premette - non abbiamo mai messo le mani nelle tasche degli italiani, non abbiamo mai rubato, non abbiamo ridotto i servizi pubblici, come ci accusavano di volere fare. E, a differenza della sinistra, non abbiamo mai usato la TV ne' la giustizia per attaccare i nostri avversari: nessuno ha maisentito parlare di 'toghe azzurre', ma solo di 'toghe rosse'''.
Una sinistra che ''fa dell'odio per me e per noi il suo motore
principale, l'unico collante degli 11 partiti della sua coalizione'', che ''controlla gia', dopo un lavoro di decenni
sul corpo sociale, la magistratura, la scuola, l'universita', le
cooperative, i sindacati, i patronati, le principali banche (ne
ha addirittura acquistata una delle prime 5), 16 regioni su 20,
77 province su 110, 6.500 comuni su 8.000''.

''Se avranno anche la maggioranza parlamentare e il Governo finira' la dialettica democratica. Finira' l'alternanza. Saremo al regime''.

Rispondendo infine a una domanda di un ascoltatore che gli
chiedeva "perche' dovrei votare per lei?", il presidente del
Consiglio ha detto: ''Credo di meritare ancora la fiducia degli
elettori. Ho fatto, insieme a Gianni Letta e a molti ministri,
una gran lavoro impegnandomi da piu' di 4 anni 15 ore al giorno per tutelare gli interessi degli italiani, per garantire a tutti la piu' ampia liberta', per modernizzare con le riforme lo Stato ed il Paese, per aumentare la credibilita' internazionale
dell'Italia. Dobbiamo andare avanti e non indietro''.

"Sotto l'Albero di Natale mi piacerebbe che gli italiani trovassero piu' ottimismo e piu' fiducia contro i pessimisti di mestiere, contro i pessimisti della sinistra che spargendo ogni giorno disfattismo e catastrofismo inducono comportamenti negativi da parte dei consumatori e di chi deve investire e rischiare, e quindi fanno il male di tutti".

"Bisogna essere ottimisti e credere in noi perche' siamo un
grande Paese"

"Le riforme hanno gia' cominciato a migliorare la vita degli
italiani - ha detto - a partire dal bonus di 1.000 euro per i
neonati; all'inglese e all'informatica inseriti nella nuova
scuola per i bambini; all'abolizione del servizio militare
obbligatorio; alla maggiore flessibilita' del mercato del
lavoro che ha creato un milione e mezzo di nuovi posti,
soprattutto per donne e giovani; all'innalzamento delle
pensioni minime a 516 euro al mese per gli anziani e
all'abolizione della tassa sulle successioni e sulle donazioni,
che ha permesso di lasciare intatto ai figli il frutto del lavoro dei genitori".

"Il governo 'continuera' nella realizzazione del programma
di riforme e di modernizzazione del Paese - ha continuato -
cercando di ridurre il costo dello Stato per far pagare meno
tasse ai cittadini, creare le condizioni per nuovi posti di
lavoro, combattere duramente il crimine portando a 10.000 il
numero di poliziotti e carabinieri di quartiere, realizzare un
importante programma di edilizia per chi necessita di una casa e sviluppare il nostro Piano decennale delle 124 Grandi Opere".

by Silvio Berlusconi

ps: datemi una scheda faccio una strage...datemi una scheda faccio una strageeeeeee!!! Bollito misto!

Buffone Buffone!!!!!

Voglio stampare qst cose, veramente Belrusconi è un comico delirante, con la mania di persecuzione della sinistra, comunisti ovunque...in ogni caso, siccome il popolo è sovrano, brutto...............xxxxxxx.........., se come dici è tutto in mano alla sinistra, tu non sei la maggioranza, tu non rapprensenti qst paese e in un regime ci siamo con te, uscirne sarebbe democrazia!!!
Voglio anche io una maglietta con la faccia di qst buffone, se c'è gente del genere a rappresentare il paese, un ignorante del genere, perchè Dario Fo non può essere un buon sindaco?? e perchè i comici non possono fare informazione, visto che manca nel nostro paese???
Chi li decide i ruoli? lui per caso??
Abbiamo mantenuto gli impegni e andiamo avanti....sì, a sparar c....te
Elezioni anticipateeeeeeeee, perchè non le han fatte quei deficienti qd han vinto le regionali, bimbi sveeeeegliaaaaa!!!
Valvola voglio anche io uno stock di magliette :) e una schedaaaa!!!

Ti odio!

Non ho la tv, non ascolto la radio e quando vedo la sua foto sui giornali lo evito...
Perchè mi hai fatto questo Bollita? Credevo fossi una amica!

p.s. mancano ancora 119 giorni... io non resisto più, e tu?

Nulla resiste all'attacco di una risata! (M. Moore)

Delirio

Mammamaria anche io non resisto più!
Datemi una schedaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!

dare le schede?ritirarle!

Cara Bollita,io invece le schede le ritirerei tutte per l'incapacità di intendere e di volere di coloro che votano FI.Io non sono così ottimista sul risultato delle prossime elezioni,spero di sbagliarmi...
Linea Gotica

Test

Linea sai cosa dovremmo fare?!? Quello che ha consigliato D.L. in un suo monologo (arghhhh!!! in questo momento mi sfugge la citazione esatta ..uff),cioè far fare un semplice test fotografico in cabina elettorale :
"Signora chi è quello rappresentato nella foto?"
"....mmmmm....non so..."
"E' il presidente della repubblica Ciampi. Mi dispiace, lei non può votare!!!"

sii ottimista

se vincono è per broglio elettorale...
va già meglio?

Broglio legale vorrai dire!

Statistiche in mano,si sono studiati il modo per mettercalo nel culo ancora.Prossima mossa sarà rendere illegali tutti i partiti tranne quelli che iniziano per F e finiscono per orzaitalia. ;-P (aiutatemi a ricordare di chi è questa battuta vi prego).

Tav

Non so se qualcuno ha già esposto il problema,sono troppo pigro per legere tutto..
La montagna è piena di uranio e amianto no?
E la montagna la devono bucare,dove la mettono tutta la terra radioattiva??
Ah è anche il mio primo post salve a tutti!!

Re: Tav

    "Il tracciato prevede una galleria di 23 km all’interno del Musinè, montagna molto amiantifera. La talpa che perforerà la roccia immetterà nell’aria un bel po’ di fibre di amianto. Invisibili e letali. Il vento le porterà dappertutto. Il foehn le porterà fin nel centro di Torino. Respirare fibre di amianto provoca un tumore dei polmoni (mesotelioma pleurico) che non lascia scampo. L’amianto è un materiale fuori legge dal 1977. Scavare gallerie in un posto così è illegale e criminale. E ancora: il tunnel Italia-Francia di 53 km scavato dentro al Massiccio dell’Ambin incontrerà (oltre a falde e sorgenti che andranno distrutte) anche roccia contenente uranio. E ancora: una linea in galleria si porta appresso tante gallerie minori, trasversali a quella principale. Si chiamano gallerie di servizio, o più simpaticamente, ‘finestre’. Ce ne saranno 12! Con altrettanti cantieri, tutti a ridosso di centri abitati. Sarà un inferno di rumore, polvere, camion avanti e indietro per le strette vie dei paesi, di giorno e di notte, per 15 anni almeno. E ancora: la perforazione di tratti montani così lunghi vicino a centri densamente abitati potrà prosciugare le falde idriche e gli acquedotti, come accaduto per le gallerie TAV del Mugello, oggetto di processi per disastro ambientale. E ancora: la viabilità sarà stravolta. Verranno costruiti sovrappassi in corrispondenza di ogni cantiere. Forse queste nuove strade saranno calcolate come compensazioni all’impatto ambientale dell’opera? (per averne una vaga idea, farsi un giro sull’autostrada Torino-Milano osservando i guasti della tratta TAV Torino-Novara)".
    Fonte: MOVIMENTO NO TAV

Sull'uranio non ti so dire se pericoloso quando la sua radioattività è naturale; l'amianto (credo che sia questo il vero problema) effettivamente è pericoloso al 100%. C'è un geologo in ascolto? Comunque coi soldi del Tav e del Ponte si potrebbero benissimo raddoppiare le linee ferroviarie di tutta Italia, creando una linea ad hoc per il trasporto merci, si potrebbe creare una linea merci marittima e mettere in sesto la SA-RC. Come mai non hanno preso in considerazione queste alternative? Chissà...
Aggiornamento: su Ballarò ho sentito che utilizzeranno un nastro trasportatore per portare la terra in un luogo vicino al lago Moncenisio; bel posto per stoccare quel materiale, vero?

Dimenticavo, benvenuto nel Blog.

In poche parole

L'uranio è estremamente pericoloso, in tutte le sue 3 principali forme isotopiche.
Una contaminazione da uranio può "ammorbare" zone per migliaia di anni.

Mi chiedo chi siano i veri cannibali...