1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1 out of 5)
Loading ... Loading ...

Pagerank patatrak

Pagerank patatrak: un nuovo SEO contest

Due anni fa scrivevo la mia prima paginetta per competere nel SEO contest dei fattori arcani.
Utilizzando esclusivamente tecniche White Hat, riuscii ad arrivare al terzo posto in Google (e addirittura al primo in Yahoo!), e da quel momento iniziò la mia morbosa passione (vabbè, diciamo enorme curiosità, che suona meglio…) per il SEO/SEM e il web marketing.
24 mesi dopo, Giorgiotave ha lanciato una nuova Gara-Test di Posizionamento: Pagerank patatrak.
Come si evince dal nome, il contest ruota intorno alla barretta verde e alla sua lenta e costante perdita di valore ai fini del posizionamento nelle SERP: il vincitore della competizione sarà infatti colui che riuscirà a posizionarsi al primo posto su Google per la chiave Pagerank patatrak… mantenendo però il suo PageRank a zero!
Immagino quindi tecniche SEO “al contrario”, come linkare gli avversari da pagine con alto PR (per far loro guadagnare PageRank e quindi escluderli dalla competizione), o virtuosismi in ”zona cesarini”, come link pesanti giocati all’ultimo minuto e redirect 301 sul filo di lana (per azzerare il PR di una pagina già valorizzata, ma comunque mantenere invariato il rank).
In bocca al lupo a tutti i partecipanti… e non venite a chiedermi link! :-D

Technorati ,

Landing Page e Copywriting - Come Scrivere contenuti efficaci sul Web

Post Correlati

3 Commenti su “Pagerank patatrak”


di KING_Hack. 5 Febbraio 2008 alle 12:27

Mi passi un lin… ehm scusa :)
A parte gli scherzi, Giorgio se ne esce di solito con test che imho all’ apparenza potrebbero essere scontati e sempliciotti, ma a guardar bene, come quest’ ultimo, si scoprono delle sfaccettature, a livello di studio sui risultati che si otterranno, davvero interessanti.

di DAG. 6 Febbraio 2008 alle 09:22

Io sto partecipando, ma credo che in questo contest vincerà colui che arrecherà più danno agli avversari cercando al tempo stesso di non farsi troppo notare. Non so a quali innovazioni possa portare… Forse qualche nuova tecnica black…

di Enricofx. 6 Febbraio 2008 alle 11:35

beh io spero che la gente non arrivi a tanto per vincere il contest…il contest è nato con tutto altro spirito! ;)

Lascia un commento

Chiudi
Invia e-mail