Home > guide & passatempi, vita di tutti i giorni > Smettere di fumare: round 2 con easyway
23 Aug

Smettere di fumare: round 2 con easyway

Scritto da 3 commenti

Purtroppo il mio primo tentativo non è andato a buon fine, per questo mi ritenevo un frustrato e un coglione. Poi per fortuna arriva una amico che mi dice “ho un amico che ha smesso di fumare leggendo un libro che gli ha dato un altro amico…”, ci ha provato lui per primo, e *sembra* aver smesso. Anche altri mi hanno parlato di questo fantomatico libro così mi sono fatto convincere, prendendo una copia di easyway to stop smoking – è facile smettere di fumare.

Cos’ha di diverso questo libro da altri 10.000 siti a riguardo, anche gratuiti? L’autore è uno che ha davvero smesso di fumare dopo 33 anni e smantella tutti i miti che si celano dietro la sigaretta, come il fatto che rilassa o che allevia la noia (come può la sigaretta fare entrambe le cose?), oppure non è il solito libro che ti parla dei danni del fumo (…perchè il fumatore, quando è ansioso, si accende una sigaretta!). Dopo aver smantellato tutti i miti e le false credenze, tipo le classiche bugie che si raccontano tutti i fumatori a “perchè fumi?”, riesce finalmente a darti le istruzioni per smettere, che NON VI DICO perchè non hanno senso senza aver letto tutto il resto. E’ una lettura facile, per niente pesante, e dopo 2-3 giorni si finisce facilmente.

Voglio comunque precisare una cosa che mi ha stupito del libro; tipo che i classici metodi basati sulla forza di volontà oppure l’idea di ridurre progressivamente il numero di sigarette sono sbagliati. Il primo perchè ti fa vivere la mancanza di sigaretta come una privazione, e questo per colpa del lavaggio del cervello che ci ha fatto la società fin’ora; ridurre progressivamente le sigarette, invece, ti fa vivere ogni sigaretta che ti fumi come una “salvezza” visto che dopo dovrai aspettare 2-3 ore. Ha senso?

Bisogna sperare che funzioni. Io ho un atteggiamento molto positivo (il libro dà fiducia, eh!) e non vedo l’ora di finirlo, mancano pochi capitoli. Certe volte mi viene da pensare a “sorridono e cantano nelle difficoltà”… perchè nessuna difficoltà deve farti pensare che non ce la puoi fare!

Spero che con questo mio consiglio ho aiutato qualche altro dubbioso; per altri chiarimenti non esitare a scrivere un commento. Sia io sia il mio amico siamo in ascolto per rispondere. Certo, non siamo gli autori, ma possiamo darti la nostra sensazione.

  • http://saamaya.blogspot.com Saamaya

    In bocca al lupo, io stessa ho smesso serenamente e senza alcun ripensamento, grazie a questo libro.

  • Finalmente Libero

    Ciao,
    anche io ho spesso con questo libro. All’inizio non ci credevo. Pensavo fosse qualche cXXXXta new age o roba del genere. Letto, seguite le istruzioni, spento l’ultima sigaretta e mai più fumato.

  • Musikele

    Ma infatti non vorrei dire, eppure ho smesso! un giorno spiegherò su queste pagine come ho fatto.. Certo quel libro è proprio come lo descrive Finalmente Libero: all’inizio sembra una cazzata new age, un “io so come e te lo rivelo”, invece alla fine funziona. Ormai non fumo da 3 mesi e non ho la voglia di rifarlo.