Hadewijch

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Versi della Hadewijch in un testo del XIV sec.

Hadewijch (fine XII secolo – inizio XIII secolo) è stata una mistica e poetessa fiamminga, legata al nascente movimento delle beghine, tra le principali figure della letteratura volgare europea sviluppantesi in quel periodo. Scrisse anche opere in prosa.[1]

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Strophische Gedichten
  • Visionen
  • Brieven

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Treccani, op. cit.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]