Morano Calabro

NOTIZIE UTILI:
Abitanti: 5.126 Superficie: kmq 112.34 Altitudine centro capoluogo: m.s.l.m. 694 (min/max 424/2225) Distanza dal capoluogo di provincia: Km 77 (CS) Distanza dal mare: Km 38 da Villapiana, km 50 da Scalea CAP: 87016 Prefisso: 0981

CARTOGRAFIA:
Istituto geografico militare (IGM), carta d'Italia 1:25.000 (ultimo aggiornamento 1958-59), foglio 221, quadrante III, tavolette: NO Monte Palanuda, NE Saracena; quadrante VI, tavolette: SO Mormanno, SE Morano Calabro.

 


 

Ospitalità e tempo libero Numeri Utili Sanità Uffici e Servizi

 

 

Ricordata col nome di Muranum nella lapide di Polla (130 a.C.), Morano fu importante Statio sulla via Consolare romana Popilia-Annia e ricordi classici sembrano essere ancora la ripartizione dei terreni agricoli delle sue campagne, correttamente delimitati da muretti a secco, che nella regolare scacchiera, ben visibile dall'alto del Castello, richiamano alla mente la Centuratio romana. Il paese è documentato già nell'Itinerarium Antonini del III sec. circa come Summuranum (sub Muranum). In epoca medioevale è attestato nelle RDApLC (Cassano al Jonio) per l'anno 1324 "In castro Morani". Importante luogo militare nel medioevo, difeso da un castello di epoca normanna, Morano fu ricco feudo prima di Apollonio Morano e poi di Antonello Fuscaldo. In età aragonese dei Principi Sanseverino Bisignano e poi dei Principi Spinelli di Scalea che lo terranno fino all'eversione della feudalità, nel 1807. A partire dalla metà del XIX secolo una forte corrente emigratoria, specie verso l'America del sud, ne ha decimato la popolazione che in questi anni sembra essere in lenta ma costante ripresa.
NOTA: 85 Fonte ISTAT '91

 

Patrimonio architettonico (religioso, civile e rurale) e artistico

 

Le risorse naturalistiche

 

  • Festa dell'Annunziata la prima Domenica di maggio.
  • Festa di S. Bernardino, patrono di Morano, e Festa della Bandiera il 20 maggio. Particolarmente suggestiva è l'offerta simbolica delle chiavi al santo in richiesta di protezione della città. La cerimonia avviene durante la Festa della Bandiera (19 e 20 maggio), una sorta di palio cittadino a cui partecipano i tre rioni del paese per commemorare la liberazione dal dominio saraceno, avvenuta nel 1076 con l'aiuto dei normanni.
  • Cronoscalata del Pollino la seconda domenica di giugno.
  • Morano Blues Festival nel mese di luglio-agosto.
  • Dal 14 al 16 luglio festa della Madonna del Carmine, processione per le vie del centro storico, banda musicale, complessi leggeri e lirici, fuochi artificiali.
  • A Campotenese festa della Madonna delle Nevi la prima domenica di agosto.
  • Festa agreste di S. Rocco il 16 agosto.
  • Festa della Madonna delle Grazie la seconda domenica di settembre.
  • Festa della Madonna Addolorata la terza domenica di settembre.


NOTA: 87 cfr. PASSARELLI C., Il Monastero di Colloreto, in "Apollinea", anno I n.4, luglio-agosto, 1997, p. 11.

 

  • Museo di storia dell'agricoltura e della pastorizia. Per informazioni: Municipio, tel. 0981/31021.
  • Campo di calcio, di pallavolo e di tennis in v.le Scorza.
  • Campo di calcetto in contrada Cerasali.
  • Maneggio in contrada San Rocco.
  • Palestra in via P. Alegre.
  • È prevista la realizzazione, a cura dell'Ente Parco del Pollino di un Centro Visita e di un Centro Studi

 

  • Come nella maggioranza dei paesi di Calabria gli insaccati di maiale fanno la parte del leone nella gastronomia locale, dove non mancano però piatti gustosi e particolari come lo "staccu e pateni", i "Rascateddri cu u sucu i sauzizza", "Sarache fritte cu i cannariddi siccati e avulive", le Scalette di Natale e la classica "Cuddruda" pasquale. La lavorazione dei formaggi è ancora molto fiorente: tipica la "filiceta" (cagliata nelle felci verdi). Notevoli sono pure i prodotti conservati sott'olio, confezionati da cooperative locali.

 

  • Produzione di oggetti in legno e ferro. o Produzione di souvenir.
  • Produzione di prodotti caseari.

 

 

Hanno scritto su Morano Calabro:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

HOTEL - ALBERGHI - PENSIONI - RESIDENCE - AFFITTACAMERE - LOCANDE - RIFUGI - CAMPEGGI - OSTELLI

Hotel Ristorante REGINA - loc. Campotenese 0981.33768-9

Hotel VILLA S. DOMENICO - via Sotto gli Olmi 0981.30588

Piccolo Albergo LA PANORAMICA - c.da Mangioppo 0981.31910

Affittacamere Bar Ristorante LE PRATOLINE - svincolo autostradale A3 Campotenese 0981.33960

Chalet Rocco B&B - Località Campotenese - Tel/Fax 0981.33992 bebchaletrocco@virgilio.it

 

AZIENDE AGRITURISTICHE

COLLORETO - azienda bioagricola - cell. 347.3236914 - www.colloreto.it - info@colloreto.it

LA LOCANDA DEL PARCO - c.da Mazzicanino 0981.31304

LE FONTANELLE - c.da Matinazza 0981.31656

VACCA PASQUALE - c.da Terra Rossa 0981.30336

 

RISTORANTI - TRATTORIE - OSTERIE - PIZZERIE

Ristorante IL CASOLARE - via Moro 0981.30104

Ristorante IL NIDO DEL FALCO - c.da Crocefisso 0347.4671657

Ristorante LA CANTINA - p.zza Croce 0981.31034

Ristorante LE PRATOLINE -loc. Campotenese 0981.33960

Ristorante REGINA - loc. Campotenese 0981.33768

Ristorante VILLA S. DOMENICO - via Sotto degli Olmi 0981.30588

Ristorante Pizzeria LA FATTORIA - loc. Campotenese 0981.33950

Ristorante Pizzeria AL POSTIGLIONE - c.da S. Marco 0981.30527

Ristorante Pizzeria AL CONVENTO - via Severini 0981.31594

Ristorante l'Antico Borgo di Pierluigi Vacca - Via D. Cappelli, 53 - 0981.30002 - 328.6786953 e.mail: info@ristoranteanticoborgo.com - www.ristoranteanticoborgo.com

Trattoria LA CASERECCIA - via Moro 098131597

 

 

MUSEO DI STORIA DELL'AGRICOLTURA E DELLA PASTORIZIA

MUSEO NATURALISTICO IL NIBBIO - via Tufarelli

CARABINIERI

0981.399870

COMANDI STAZIONE FORESTALE

0981.30148

 

 

ASSISTENZA MEDICA

GUARDIA MEDICA - via Provinciale 0981.31275

FARMACIE

DONADIO - via Maddalena, 7 0981.31043

 

 

MUNICIPIO

- p.zza Giovanni XXIII, 7 0981.31021 - 31036

UFFICIO POSTALE

Strada Provinciale 0981.31005

BANCHE

CARIME S.P.A. - via Porto Allegre, 10 0981.31278-31293