Mari                                     Collezione Peruzzi grafica e multipli di arte italiana contemporanea

_________________________________________________

origini e scopi

il contenitore

gli artisti

ultimi acquisti

il catalogo

in vendita

approfondimenti

recensioni

bibliografia

i servizi

le iniziative

links

domande-risposte

contattaci

 

Enzo Mari (Novara 1932)

Enzo Mari si dedica negli anni cinquanta a un'intensa attività artistica, quale esponente di spicco dell'Arte Programmata e Cinetica insieme a Bruno Munari, Gruppo N, Gruppo T e Getullio Alviani. Nel 1963 coordina il gruppo italiano Nuova Tendenza, organizzando nel 1965 l'esposizione iennale di Zagabria. Partecipa a diverse Triennali di Milano e Biennali di Venezia. Parallelamente e conseguentemente all'attività artistica si dedica a quella grafica, al disegno di prodotti, allestimenti e mostre. Definito ‘coscienza critica’ del design, sfugge a ogni definizione. Autore di pezzi che hanno fatto la storia del design, non solo italiano, ha vinto tre volte il premio Compasso d'Oro, si è reso protagonista del dibattito sulla professione mediante testi di vario respiro (Funzione della Ricerca Estetica, 1974), opere dissacranti (Allegorie), interventi in prima persona. Sue opere sono esposte presso importanti musei. Nel 1983 il CSAC dell'Università di Parma gli dedica una grande personale. Ha lavorato con le più prestigiose aziende di produzione di mobili e complementi di arredo del panorama italiano e internazionale.

Ha prodotto alcuni multipli del periodo dell'Arte Programmata e Cinetica.

   
   

 

CP40  MARI  1975

Progetto 1118 (1973)

cartone fustellato

 
       
         

____________________________________________________________________________________________

  Copyright © 2002-2009 Collezione Peruzzi - Milano      ottimizzato 1024 X 768