Community
 
staff.libero
   
 
Creato da staff.libero il 01/10/2008

MONDOLIBERO

Il blog ufficiale di Libero.it

 

 

Tutte le tue foto su Libero

Post n°28 pubblicato il 15 Aprile 2009 da clydissimo
 

libero foto

Viaggiatore, festaiolo, egocentrico? Fotoamatore o aspirante Paparazzo? Organizzi mostre/eventi o sei il PR di un locale trendy? E’ arrivato il momento di liberare il tuo Hard Disk da centinaia e centinaia di foto e di far vedere chi sei! Ora puoi pubblicare in modo semplice e veloce i momenti più belli della tua vita e le tue espressioni più belle con il servizio di condivisione foto completamente rinnovato di Libero Community. Le care vecchie 16 foto da 200Kb saranno solo un pallido ricordo :-)
Potrai infatti caricare fino a 1000 foto complessive, creare album pubblici e privati (visibili solo ai tuoi amici), commentare le foto dei tuoi amici, taggare e cercare foto di tutti gli utenti. Particolarmente utile è la pagina di Upload foto che ti consentirà di pubblicare CONTEMPORANEAMENTE più foto in un solo click.

Non dimenticate che le foto migliori avranno tanta visibilità, visto che i vostri scatti più belli conquisteranno l'Home Page di Libero!

Ma non vogliamo rovinarvi le sorprese: inizia subito a caricare le tue foto.

Se hai bisogno di aiuto, leggi le Faq

 
 
 

Buona Pasqua

Post n°27 pubblicato il 10 Aprile 2009 da staff.libero
 

In occasione delle prossime festività auguriamo a tutti una Pasqua serena.
Il nostro particolare augurio va a coloro che stanno affrontando il dramma del terremoto.

Lo Staff di Libero

 
 
 

Libero partecipa al lutto

Post n°26 pubblicato il 10 Aprile 2009 da staff.libero
 

Oggi dalle 9:00 alle 15:00, Libero è in bianco in nero come segno di partecipazione al lutto delle vittime del terremoto in Abruzzo.
A colori, al posto della pubblicità, c'è l'appello ad inviare un sms al numero 48580 per donare un euro che sarà interamente devoluto alla Protezione Civile.

 
 
 

Le iniziative di Wind per i terremotati dell’Abruzzo

Post n°25 pubblicato il 07 Aprile 2009 da staff.libero
 
Foto di staff.libero

Grande solidarietà dei clienti Wind
Totale donazioni alle 9 del 17 aprile:
1.828.452 euro donati da sms
470.338 euro donati da rete fissa


per un totale di 2.229.790 euro

Abbiamo superato i 2 milioni di euro, continuate così!

Mandate un sms al 48580

riceverete un sms di conferma della donazione di 1 euro per ogni sms

E' possibile anche usare la rete fissa infostrada per donare 2 euro con una chiamata allo stesso numero 48580

Grazie a tutti da parte della Protezione Civile

---------------------------------------------------------------------------------

Wind in prima linea a sostegno delle popolazioni colpite dal terremoto: a tutti i suoi clienti mobili presenti sul luogo in cui è accaduto il disastro, sono stati infatti accreditati 5 euro di traffico gratuito per assicurare la continuità della comunicazione.

Forte anche il presidio sul territorio, grazie alla partecipazione al Comitato della Protezione Civile e garantito anche dall'invio di cinque unità mobili che garantiranno i servizi di comunicazione nei punti di maggiore concentrazione.

A questo si aggiunge l'attivazione della numerazione solidale 48580 (insieme a TIM, Vodafone e 3) a cui è possibile donare 1 euro via sms.

L’intero ricavato del numero solidale viene devoluto alla Protezione Civile pro terremotati,  Wind non trattiene alcuna percentuale sugli euro donati via sms, devolve tutto quello che arriverà grazie alla vostra solidarietà, alla popolazione così duramente colpita.

Siamo vicini a chi soffre e speriamo in una grande partecipazione, come sempre avviene in queste tristi circostanze, la vostra generosità non è mai mancata, potete contribuire fino al 30 Aprile e vi faremo conoscere la cifra raggiunta e devoluta alla Protezione Civile.

Mandate un sms al 48580, riceverete un sms di conferma della vostra donazione di 1 euro per ogni sms inviato

 Staff Libero 

------------------------------------------------------------------------------

 
 
 

Libero continua a pensare alla tua sicurezza

Post n°24 pubblicato il 01 Aprile 2009 da anemos.community
 
Foto di staff.libero

Da oggi ci sono importanti novità che riguardano la gestione dei tuoi dati di registrazione e la protezione del tuo accesso ai servizi del portale

 

Nuova area di selfcare

Abbiamo rinnovato l’area di selfcare, cioè l’insieme di tutte le funzioni che permettono di gestire la tua registrazione su Libero e tutte le opzioni che hai attivato o vuoi attivare

Basta andare su http://selfcare.libero.it/  per vedere una pagina che mostra i principali dati di registrazione e le opzioni da te attivate sui vari servizi. 

Sulla sinistra c’è un menu di navigazione con tutte le voci utili per gestire i dati personali, la password e le funzioni che ne permettono il recupero, le opzioni per il cellulare e i propri nickname.

 Dettaglio degli ultimi accessi

Un’altra novità importante è Il Dettaglio degli ultimi accessi,  una funzione che ti permette di verificare gli ultimi 200 accessi effettuati con il tuo LiberoID, negli ultimi 30 giorni.

Viene riportata data, ora e servizio al quale hai acceduto.
In questo modo potrai controllare se ci sono stati accessi fraudolenti ai tuoi dati, se sono avvenuti in date e orari nei quali non eri connesso. Potrai verificare tu stesso il problema e prendere le opportune contromisure come cambiare subito la password e la domanda segreta, e in caso di accesso illecito alla tua casella di posta,  potrai valutare se sporgere denuncia, dato che  la consultazione di corrispondenza chiusa, quale è la lettura di email da parte di chi non ha la relativa chiave di accesso, costituisce comportamento penalmente perseguibile, configurandosi il reato di cui all'art. 616 c.p. (violazione, sottrazione e soppressione di corrispondenza).

Scadenza della Password

Abbiamo introdotto la possibilità di impostare la scadenza della tua password a 180 giorni.

Se la imposti, aumenti la sicurezza dei tuoi dati, cambiare periodicamente la password li protegge maggiormente.

Alla data di scadenza ti verrà richiesto di cambiare la tua password.

 

Sicuri di aver fornito  importanti e utili strumenti per la sicurezza dei tuoi dati su Libero, ti auguriamo buona navigazione.

anemos.community

 
 
 

Le tue email al sicuro

Post n°23 pubblicato il 05 Marzo 2009 da Mirrax
 

lettere

I tuoi messaggi di Posta su Libero sono al sicuro e il nostro sforzo per garantire il massimo livello di qualità è costante.

E’ per questo che siamo dispiaciuti per il disservizio che si è verificato sulla nostra posta elettronica il 2 Febbraio dalle 10 alle 13. Circa la metà delle caselle sono risultate irraggiungibili a causa di un problema di rete locale (LAN) all’interno della nostra server farm che non ha creato alcun problema ai server. Dalle 13:00 la situazione e’ tornata normale.

Alcuni di voi, in quelle ore, accedendo alla propria casella dal web (web mail) hanno visualizzato erroneamente il messaggio “casella vuota”. Questo ha ovviamente generato allarme in molti di voi che hanno temuto di aver perso i messaggi di posta.

Nel rassicurarvi che l’incidente non ha causato alcuna perdita di messaggi e chiedendovi comunque scusa per l’inconveniente, vi ricordiamo alcuni semplici accorgimenti da adottare qualora si utilizzi sia la web mail che un programma di posta elettronica su PC o Mac.

La configurazione proposta all’utente da programmi di posta elettronica, come ad esempio Microsoft Outlook Express, prevede una connessione POP3 con l’opzione: “Conserva una copia dei messaggi sul server” disattivata.Mantenendo questa configurazione, il programma scaricherà sul PC tutti i messaggi presenti nella casella di posta ad ogni connessione, senza conservarne copia sul server. Nei successivi accessi attraverso la web mail non saranno più disponibili i messaggi precedentemente scaricati sul PC.E’ preferibile attivare l’opzione: “Conserva una copia dei messaggi sul server” oppure scegliere la configurazione IMAP4.

Altra piccola accortezza. Se avete spostato messaggi nel cestino e avete selezionato l’opzione “cancella cestino all’uscita” (in Opzioni Mail/ Posta), il cestino viene svuotato all’uscita dalla web mail.
In ogni caso, i messaggi nel cestino più vecchi di 15 giorni vengono automaticamente cancellati e lo stesso vale per i messaggi della cartella SPAM.
Inoltre, ricordate che se non accedete alla vostra casella per un periodo superiore a 90 gg., tutti i messaggi vengono cancellati.

Infine ricordiamo che è sempre cosa molto importante la scelta di una password difficile da intercettare: su Libero abbiamo predisposto un sistema che indica il livello della sicurezza della password inserita e vi abbiamo dato, in diverse occasioni, una serie di consigli utili, quali la scelta di una password lunga, con combinazioni di cifre e numeri e che non preveda la presenza di dati personali altrove reperibili (su blog, siti, o profili dei vari social Network).

Ricordiamoci quindi di qualche piccolo accorgimento per preservare al meglio i nostri dati, il nostro lavoro e tutti i nostri ricordi.

 

 
 
 

Il tuo San Valentino

Post n°22 pubblicato il 13 Febbraio 2009 da clydissimo
 
Foto di staff.libero

amore san valentino san valentino amore

Sì, lo sappiamo, questa festa divide in due gli italiani. C'è chi lo festeggia volentieri, un'occasione per passare un giorno romantico con la propria lei o il proprio lui. C'è chi invece, per forza di cose (i single) o per scelta (le coppie), si rifiuta di lasciarsi prendere dal vortice di regali, pensieri, ristoranti, fiori e tutto quello che significa "festeggiare", considerando questo giorno una ricorrenza più commerciale che legata a nobili sentimenti.
Ma comunque la pensiate o qualunque cosa vogliate fare, resta il fatto che domani è San Valentino...e noi abbiamo deciso di dedicargli una pagina...una pagina in stile Community però! Vi presentiamo Libero Amore, una finestra "fatta da voi" su tutto ciò che riguarda la festa degli innamorati, per trovare spunti, leggere opinioni, guardare video, discutere del significato di questo giorno e organizzare la propria serata. Ma soprattutto, per raccontare il VOSTRO San Valentino.

Se sei un blogger o un videomaker, pubblica un Post o un Video con il tag miosanvalentino e apparirete in questa pagina, consentendo a chi è interessato di leggere la vostra opinione sul tema o come avete deciso di passare la serata oppure ancora condividere frasi, idee o spunti utili a chi ha idee ancora confuse. :-)

Libero Amore verrà lanciato dall'Home Page di Libero oggi e domani, per cui...al lavoro!

 
 
 

Libero ha partecipato al Safer Internet Day 2009

Post n°21 pubblicato il 12 Febbraio 2009 da anemos.community
 

Il 10 Febbraio 2009 a Roma si è svolto il Safer Internet Day.
Scopo di questa giornata è stato quello di riunire autorità pubbliche e addetti del settore di ciascun Paese europeo per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’uso responsabile e sicuro delle nuove tecnologie soprattutto tra i bambini e gli adolescenti.

All'incontro con esponenti politici e i principali provider che si occupano di Social Network, organizzato a Roma da Adiconsum e Save The Children, ha partecipato anche il resposabile marketing di Libero Gabriele Mirra che ha risposto alle richieste di maggior sicurezza scaturite da una ricerca ideata e condotta da ragazzi delle scuole medie.

I video preparati dai ragazzi e i loro interventi sono stati di grande interesse e anche divertimento, i ragazzi già molto precocemente, dagli 11 anni in su, usano i Social Network, chattano, usano istant messenger, vivono la rete in modo naturale e spontaneo, ma non sono degli sprovveduti, sono consapevoli dei rischi e con grande maturità e intelligenza chiedono a chi si occupa di questi servizi, alla polizia postale, ai politici, regole e leggi per tutelare i minori in rete.

Per la prima volta, la ricerca è stata ideata e condotta dai ragazzi di due scuole secondarie di I grado e di un centro di aggregazione di Roma nel corso di un laboratorio svolto nell’anno scolastico 2008 – 2009, in attuazione del principio di partecipazione attiva e responsabile di bambini e adolescenti sancito dalla Convezione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

I ragazzi, dopo una prima fase di analisi dei servizi web 2.0 più utilizzati, dei rischi ad essi connessi, nonché delle cause e delle possibili soluzioni, ha elaborato un questionario che è stato somministrato ad un campione di circa mille ragazzi in tutta Italia, volto ad analizzare sia la frequenza di accesso ai servizi di social networking, sia la condivisione o meno di 23 richieste da presentare ai gestori per renderli più sicuri per gli utenti più giovani.

Le richieste dei ragazzi

La percezione di maggior rischio da parte dei minori si concentra nell’area della protezione della privacy. Il 79% dei ragazzi e delle ragazze intervistati evidenzia la necessità di ricevere maggiori informazioni su come i pirati rubano le password, mentre il 66% esprime la propria esigenza di tutela attraverso la richiesta relativa all’obbligo di creare password difficili da scoprire.

Allo stesso tempo, il 64,4% di loro chiede che nel creare un profilo non siano obbligatorie troppe informazioni personali.

I ragazzi e le ragazze, inoltre, vorrebbe ricevere maggiori informazioni dai gestori con un linguaggio semplice e adeguato. In particolare, il 60% di loro vorrebbe che le condizioni d’uso dei servizi fossero messe ben in evidenza e fossero comprensibili a tutti. Inoltre, il 54,7% invita i gestori a realizzare campagne di informazione e sensibilizzazione sui problemi e i rischi che si possono incontrare online e, infine, il 54,2% sottolinea la necessità di ricordare periodicamente il regolamento agli utenti

Inoltre i ragazzi chiedono ai gestori di adoperarsi per garantire più controllo, prevenzione e protezione dall’invio di foto o altro materiale vietato o inadeguato. In primo luogo, il 74% degli intervistati propone l’attivazione di filtri all’interno del servizio stesso che impediscano l’invio di materiale vietato. Il 64% propone di vietare che pubblicità per adulti sia accessibili ai minori e il 65,2% di facilitare la segnalazione di abusi.

La gestione dei contatti è un’area particolarmente importante per i ragazzi che, soprattutto al fine di evitare ogni forma di adescamento, chiedono che i filtri di ricerca siano più sicuri (62,5%), e cioè che non sia permesso ricercare minori per città, Cap, status o preferenze sessuali, così come vorrebbero poter visualizzare un profilo prima di accettare una richiesta di amicizia (62,3%) e che il proprio non fosse visibile a tutti di default.

Le risposte di Libero

A queste richieste il nostro portale già risponde positivamente nella maggior parte dei casi, ed è quello che ha spiegato Gabriele Mirra, quando ha parlato della procedura di registrazione a Libero e di come abbiamo posto l'attenzione alla sicurezza della password e del suo recupero, come su Libero le informazioni personali obbligatorie per la registrazione di un account siano pochissime, come da sempre noi gestiamo gli abusi sul nostro portale con uno staff che verifica le segnalazioni e agisce di conseguenza 24 ore su 24 tutti i giorni dell'anno. Infine su Libero i profili si possono tranquillamente visualizzare prima di decidere se accettare una nuova richiesta di amicizia.

Cosa c'è da migliorare? Sicuramente il linguaggio delle Condizioni d'uso per spiegarle in modo comprensibile anche ai giovanissimi, e lo faremo, inoltre restringere il campo di ricerca dei profili di minori e stiamo valutando soluzioni tecniche anche per questa richiesta.

Per quanto riguarda il ricordare le regole, lo facciamo e continueremo a farlo e per questo ci sono di grandissimo aiuto i leader della Community che ogni giorno animano e moderano i comportamenti che violano le nostre regole.

I ragazzi usano la rete con grande facilità sono la generazione internet, noi adulti non siamo nati con la rete come loro, se siamo genitori non lasciamoli comunque soli davanti a un pc, informiamoci sempre di quello che stanno facendo e dei contatti che intraprendono, raccomandiamo prudenza, di non fornire mai dati personali a sconosciuti anche se sembrano ragazzi come loro, di non accettare mai appuntamenti con persone conosciute in rete, ma nel caso invitare l'amico "virtuale" a una festa, o a una pizza con gli amici, mai da soli.

Se non abbiamo esperienza degli strumenti di contatto che usano i nostri figli, facciamoci spiegare il funzionamento e condividiamo con loro l'uso di questi strumenti, senza violare la loro privacy ma facendo sentire la nostra presenza e interesse, una grande percentuale di giovani ha dichiarato di navigare in rete senza alcun controllo o interesse da parte dei genitori.

anemos.community

 
 
 

Personalizza liberamente l'aspetto del tuo Blog

Post n°20 pubblicato il 10 Febbraio 2009 da clydissimo
 

Bloggers di Libero, abbiamo altre succose novità per voi!
In tanti ci avete chiesto di poter personalizzare più liberamente e facilmente il look del vostro blog: ora potrete farlo. Da oggi infatti potrete modificare colori, caratteri e sfondi (per i template abilitati), creare e modificare box e scegliere il template del blog in un’unica interfaccia con anteprima automatica (a cui siete già abituati su “Personalizza Template”).
Inoltre abbiamo migliorato le pagine in cui vengono visualizzati i Post: potrete segnalare facilmente i vostri post nei maggiori Social Bookmarks, Social News e Social Network (molti di voi sanno quanto questo sia fondamentale per aumentare le visite), guardare la “faccia” di chi vi ha visitato e commentato, mostrare i vostri tag in una “tag cloud” (le nuvole di parole chiave).

Ma vediamo nel dettaglio le novità:

Cambia look al tuo blog, è semplice
Aspetto Blog è l’area in cui potrete modificare tutti gli aspetti grafici del vostro Blog, in un’unica interfaccia che vi consentirà di vedere direttamente il risultato della vostra fantasia. Avete a disposizione 3 pagine, raggiungibili sia dall'Home Page di Blog sia dal menu di navigazione di Gestione Blog


aspetto blog



  • Box e Widget: in questa pagina (ex “Personalizza template”) potrete inserire/creare/modificare/eliminare i box e i widget che arricchiscono il vostro blog di contenuti multimediali. La novità principale è che potrete creare e modificare i vostri box personalizzati direttamente da qui. Non sarà più necessario creare box e successivamente pubblicarli in Personalizza Template: basta ciccare su “aggiungi un box” (o sul nuovo bottone chiave inglese chiave ingleseper modificarli) e seguire il menu che vi proponiamo. Inoltre, per i template abilitati, potrete modificare in questa stessa pagina l’immagine dell’intestazione.


box e widgets



  • Colori e caratteri: in questa nuova pagina potrete selezionare l’elemento (testo e sfondi) che volete personalizzare e modificarne i colori. Inoltre potrete scegliere il carattere del vostro blog e, se lo desiderate, scegliere un immagine di sfondo. Vi consigliamo di avere fantasia ma di non esagerare con colori e immagini…la sobrietà aiuta il lettore! :-)


colori e caratteri



  • Grafica Template: in questa pagina potrete scegliere il template/tema utilizzato per il vostro blog, tra diverse tipologie (più o meno complessi). Ricordate che più semplice è il template, più sarà facile personalizzarlo. Non tutti i template sono abilitati alla personalizzazione di colori e caratteri, ma gradualmente questo elenco aumenterà.


template libero blog

Cos’aspettate quindi? Date un tocco di originalità e rinfrescate l’aspetto del vostro diario quotidiano.

Segnala i tuoi post con un click e aumenta i visitatori


Pochi visitatori? Ora avete uno strumento in più. Sotto ogni post pubblicato troverete l’icona “Condividi e segnala”che vi consentirà di inviare il vostro post agli amici ma soprattutto di segnalarlo nei siti di Social News e Social Bookmark.


condividi e segnala


A cosa serve? A dare più visibilità ai vostri post, consentendovi di condividere con lettori esterni alla nostra Community tutto ciò che scrivete. Non esitate quindi a utilizzare questo strumento: naturalmente dovete essere registrati sul sito al quale volete segnalare il post.

Guarda i tuoi lettori in faccia
Siamo persone, non nomi! :-) Ora sarà più facile riconoscere chi vi visita e commenta, con l’immagine che l’utente ha scelto per il suo profilo. Naturalmente se l’utente non è registrato a Libero, sarà contraddistinto da un’immagine ad hoc (Ospite), che potrà commentare indicando il suo sito di provenienza.


E se tutto ciò non vi basta, usate il nuovo box "Tag Cloud" per mostrare i vostri tag in una più comoda e usabile nuvola di parole!


Sappiamo che le novità sono tante e che ci vorrà qualche istante per abiturarsi ma siamo sicuri che apprezzerete le funzionalità aggiuntive. In ogni caso abbiamo pubblicato le nuove FAQ (per qualsiasi dubbio, leggetele prima) e se volete discuterne o esporre problemi c'è il Forum. Fateci sapere cosa ne pensate!

 
 
 

Ottimizziamo i post con il nuovo editor

Post n°19 pubblicato il 19 Gennaio 2009 da staff.libero
 

Visibilità nei motori di ricerca, qualità dei contenuti e multimedialità sono i plus che contribuiscono a decretare il successo di un blog, insieme all’originalità del suo curatore.

E’ in quest’ottica che vi presentiamo il nuovo editor, pensato innanzi tutto per superare le inefficienze dell’editor attuale riguardo la formattazione e in secondo luogo (ma non meno importante) per garantire una maggiore presenza sul web e per agevolare la pubblicazione di immagini, video e widget. Sempre in quest’ottica abbiamo ritoccato la pagina “Nuovo Post”, più chiara e focalizzata sugli elementi chiave che non devono mai mancare in un articolo: il titolo (più sotto spieghiamo perché), la foto distintiva (date maggiore attrattività al post), il testo e gli elementi multimediali (foto, video, widget) e i tag (fatevi trovare dai motori di ricerca…mi raccomando, utilizzate parole dettagliate e separatele da virgola).

Perché il titolo diventa obbligatorio e non si può più personalizzare?
Punto primo: per Google e gli altri motori di ricerca, il titolo di un post è necessario per identificarne l’oggetto, indicizzarlo e riferirlo ad un contenuto. Per questo è fondamentale scegliere titoli non troppo lunghi ma contenenti una o più parole chiave rilevanti che esprimano a pieno il contenuto del vostro post. Provate a fare un esperimento: andate su Google e immedesimatevi in un utente che sia interessato al vostro articolo. Che cosa cercherebbe? Con ogni probabilità la sua ricerca comprende le migliori parole chiave da inserire nel vostro titolo (es: per un post sul vostro viaggio in Danimarca un titolo possibile potrebbe essere: “Consigli per viaggiare in Danimarca”).


Punto secondo: provate a sfogliare un qualsiasi quotidiano, interessante, ben fatto ma ricco di testi e immagini senza nessun tipo di intestazione. Nell’impossibilità di leggere tutto per trovare l’informazione a voi più vicina, chiuderete il giornale e vi dedicherete ad altro. Lo stesso vale per i vostri blog: l’utente che finisce sulle vostre pagine, vuole capire immediatamente gli argomenti di discussione, per poi inserirsi, commentandovi o linkandovi, in quella che è più di suo interesse. Inoltre è fondamentale dare un aspetto il più uniforme possibile ai titoli dei vostri post: per il lettore è importante avere dei riferimenti ottici precisi. Modificare colori, aspetto e grandezza dei titoli genera una confusione che abbiamo preferito rimuovere, a vostro vantaggio e a vantaggio del lettore.

Come potrete vedere anche i vostri vecchi post sono stati aggiornati con le attuali revisioni e quando non era presente il titolo è stato aggiunto di default il numero progressivo del post. Se avete un attimo di tempo e di pazienza date dei veri titoli ai post già pubblicati, o almento a quelli più rilevanti: in questo modo anche il vostro archivio sia sempre raggiungibile dai motori di ricerca e dagli altri utenti.


Cosa cambia nel nuovo editor?
Innanzi tutto noterete molti meno problemi nella formattazione del testo anche copiandolo da fonti esterne (Word, un Notepad, Internet). Sarà poi molto più facile inserire contenuti multimediali nel Post (immagini, video, widget), con molte più possibilità di definire al meglio il contenuto che state inserendo (più lo descrivete, meglio i motori di ricerca vi troveranno!) e modificarne dimensioni, caratteristiche e link. I nuovi pulsanti “Immagini”, “video” e “widget” vi forniscono, dunque, uno strumento più stabile e performante che va a risolvere tutti i problemi di inserimento dei vostri contenuti multimediali. Vi preghiamo comunque di segnalarci eventuali dubbi, domande o problemi sul forum blog, dove insieme alla nostra leader Sissunchi, raccoglieremo ogni vostro suggerimento.
Infine con il novo editor, da oggi potrete inserire un titolo e una descrizione all’immagine che avete inserito: vi consigliamo anche in questo caso di scegliere parole chiave rilevanti perché si tratta di due elementi fondamentali per essere indicizzati sui motori di ricerca.

Nuovi pulsanti
E veniamo ora ai nuovi pulsanti che crediamo possano agevolare la pubblicazione dei vostri contenuti.
In primo luogo avrete la possibilità di sottolineare il testo selezionato per aumentare la sua rilevanza all’interno dell’articolo.
In secondo luogo, per incollare dei contenuti creati con altri elaboratori di testo, avrete a disposizione i pulsanti “incolla testo semplice” e “incolla da word”. Il primo vi permette di incollare il testo che desiderate eliminando la sua formattazione originaria; il secondo, invece, consente di incollare testi scritti su Word di Microsoft Office senza problemi di compatibilità con il nostro editor.
Terza novità è la possibilità di annullare con un semplice click sulla gomma, tutta la formattazione che avete dato ad un testo e che non vi piace più.
Infine c’è l’ancora, uno strumento che vi permette di creare dei link interni ai vostri post, specie quando sono molto lunghi. Selezionate la parte di testo per voi rilevante e assegnategli un’ancora; potrete linkarlo ogni volta che all’interno del post ritornerete su quell’argomento. Per farlo selezionate un’altra sezione di testo e cliccate su Link: anziché inserire un url, selezionate l’ancora alla quale volete collegare il testo. In questo modo potrete riallacciarvi facilmente ad un contenuto trattato in precedenza. 


Questo è solo l'inizio: prestissimo scoprirete tante altre importanti novità per i blog e per tutti i servizi di Libero.

Restate connessi!

 
 
 
Successivi »
 

BENVENUTO SU MONDOLIBERO

Scopri tutte le novità e i servizi del Portale più visitato d'Italia!

ASSISTENZA
Dubbi sui servizi o problemi tecnici? Non usare questo blog chiedi supporto nei forum di assistenza o consulta le pagine di Aiuto.

MODERAZIONE
Per migliorare la leggibilità del blog i commenti non attinenti verranno eliminati

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

TAG

 

ULTIMI COMMENTI

ULTIME VISITE AL BLOG

popper662004monsongeannatoraccaorryssorrykimtyaurorarosa71nemesis.fasthreecharlieio_contro_le_cozzegattachicca1simand732008logictekbiancosalejex_77Tregambe3
 

AREA PERSONALE