. media culture
art . book . preservation . software

Dragan Espenschied, Olia Lialina - Digital Folklore: To Computer Users, with Love and Respect

Dragan Espenschied, Olia Lialina, Digital Folklore: To Computer Users, with Love and Respect, Merz Akademie, ISBN-13: 978-3937982250, digital_folklore.jpg
Merz Akademie, ISBN-13: 978-3937982250, Germany, 2009, English

Olga Lialina e Dragan Espenschied hanno investito una notevole quantità di tempo per ricercare quello che altri hanno semplicisticamente accantonato come "mondano". I due sono stati fra i pochi a comprendere l'importanza di un momento storico (i primi anni del world wide web) e la nascita della sua "cultura pop" - una storia che loro appropriatamente definiscono come "digital folklore." Oltre la

ricorrente ingenuità degli artefatti analizzati, c'è un piccolo universo di aneddoti, tecniche low-tech e riuso/remix di icone e saggezza popolare che attraversa quegli anni, che ha reagito all'innovazione tecnologica con evoluzioni inaspettate. É un prezioso lavoro complessivo che preserva questa cultura in maniera simile a come alcune scene musicali sono scoperte dopo essere state ignorate per anni. Il "web vernacolare" è il campo principale di ricerca per Lialina e Espenschied, sviluppato presso il dipartimento di Interface Design alla Merz Akademie di Stoccarda. Alla fine del libro c'è perfino una sezione con alcuni lavori di studenti che si combina perfettamente perfettamente con il tema. La prospettiva dell' "amateur" è continuamente "campionata", restituendo una conclamata dignità all'utente in quanto tale. Questo spesso libro riflette la sua natura anche nel design: esso include alcune parti stampate su pagine colorate con un layout che ricorda le grezze fanzine degli anni novanta (layout fatto con home computer in font Geneva, stampato con una stampante e duplicato con una fotocopiatrice). É difficile immaginare un libro come questo scritto da qualcun'altro (specialmente in questa peculiare forma stampata), in particolar modo con tale passione e instancabile ricerca.




segnala via email | + facebook | + del.icio.us | + digg | TrackBacks (0)

« Stolen Moments , una webcam umana a New York | Main | Sonicity, uno spazio di dati vivo »

. Sponsor
pzi_06_08.gif
. extra services