Regione:   Nord America Hawaii

Hawaii

Hawaii
Hawaii
Hawaii
Hawaii
Hawaii

Situate nel mezzo dell'Oceano Pacifico, le isole Hawaii sono la meta che ognuno di noi ha sognato almeno una volta nella vita. In viaggio dalla capitale Honolulu alle isole meno conosciute, passando per la selvaggia Maui. Tra spiagge da cartolina e onde perfette

 

Nell’immaginario collettivo le Hawaii sono le isole per eccellenza, la destinazione di una vacanza indimenticabile, il paradiso tropicale disperso nel Pacifico. L’arcipelago è uno dei territori più isolati al mondo, poiché dista 4.000 chilometri dalle coste della California ed altrettanti da Tahiti, ma è conosciuto ed osannato a livello globale. Per spiegarne il motivo bisogna pensare che lo stereotipo dell'eden hawaiano è entrato di prepotenza nei film e nei telefilm americani. La diffusione della produzione cinematografica statunitense ha dunque regalato alle Hawaii una popolarità transnazionale. Ma al di là di stereotipi e luoghi comuni, le Hawaii sono davvero un paradiso terrestre, un luogo in cui rilassarsi su spiagge di sabbia bianca e in cui godere della trasparenza del mare. E le Hawaii sono anche i grattacieli di Honolulu, il surf inteso come una religione e un’atmosfera tipicamente polinesiana. L’arcipelago è l’estremità nord-orientale della Polinesia, e scorre sangue polinesiano nelle vene degli abitanti originari di queste terre.

 

Honolulu

Le Hawaii costituiscono il cinquantesimo stato degli Stati Uniti d’America, con capitale Honolulu, situata sull’isola di Ohau. Con i suoi 300.000 abitanti, Honolulu è una città di media grandezza con una bella skyline e un centro storico costituito da edifici dell’Ottocento. Il luogo più famoso della città è senza dubbio la spiaggia di Waikiki, che è una lunga striscia di sabbia situata ai piedi di grandi alberghi e di grattacieli. Waikiki è sempre affollata ed è un ottimo posto per chi vuole iniziare a surfare: le onde non sono troppo alte e le scuole di surf sono un po’ ovunque. I surfisti più esperti dovranno andare a Makapu’u Beach, mentre la spiaggia di Hanauma Bay, che è situata sul bordo di un antico vulcano, è l’ideale per chi vuole immergersi. Ma ad Honolulu c’è spazio anche per gli appassionati di storia, poiché il suo porto, Pearl Harbor, è stato l’obbiettivo dei kamikaze giapponesi nel famoso attacco della II Guerra Mondiale. A ricordarlo c’è lo US Arizona Memorial, che ripercorre la tragedia di quelle ore. A Pearl Harbor è possibile visitare un sottomarino statunitense della II Guerra Mondiale e il Pacific Aviation Museum, che raccoglie aeroplani da combattimento dello stesso periodo.

 

Maui

Se Honolulu rappresenta il lato più mondano ed appariscente delle Hawaii, l’isola di Maui è certamente il lato naturalistico dell’arcipelago. Sia ben inteso: anche a Maui vi sono grandi alberghi e turismo di massa. L’isola, però, ha anche altro da offrire, poiché è in buona parte coperta dalla foresta tropicale ed è possibile seguire una serie di percorsi suggestivi. Vale la pena di arrampicarsi fino ai crateri dell’Haleakala, nell’omonimo parco nazionale, per fare un po’ di trekking o per vedere l’alba che illumina le Hawaii. Un’altra escursione interessante è quella verso la costa orientale, che è particolarmente frastagliata, seguendo gli 80 chilometri della Hana Highway. I panorami di questa parte di Maui lasciano senza fiato, ma per coprire il percorso vi serviranno almeno 2 o 3 ore alla guida: la strada ha più di 600 curve e attraversa 54 ponti. E poi, ovviamente, ci sono le spiagge. Le più famose sono quelle che si trovano intorno a Ka’anapali, nel versante occidentale dell’isola, dove vi sono alberghi e resort di lusso. Anche a Kihei vi sono diverse spiagge, tra cui le tre di Kama’ole, ma a differenza di Ka’anapali è possibile trovare sistemazioni di fascia media. Se cercate qualcosa di più selvaggio provate a recarvi a Big Beach, nei pressi di Makena. Maui è una delle mete più ambite al mondo per praticare il surf.

 

Altre isole

Alle Hawaii ci sono anche isole meno battute dal turismo, ma ugualmente belle. Sull’isola di Hawaii, che è comunemente chiamata Big Island ed è la maggiore dell’arcipelago, è possibile avvicinarsi ai crateri di uno dei vulcani più attivi al mondo, il Kilauea. Ma a Big Island vi sono anche splendide spiagge, come quella di sabbia bianca di Kehaka Kai. L’isola di Kauai è soprannominata “Green Island” perché è ricoperta dalla vegetazione tropicale. Le migliori spiagge sono concentrate intorno a Po’ipu, dove è possibile praticate lo snorkeling. In tutta l’isola ci sono una decina di punti in cui è possibile salire su una tavola da surf per cavalcare un’onda. Coloro che sono in cerca di una vacanza più esclusiva, devono provare a chiedere i prezzi di uno dei resort di lusso dell’isola di Lanai.

Recensione Utenti

Nessuna opinione inserita ancora. Scrivi tu la prima!

 
 
Voti (il piu' alto e' il migliore)
Natura *
Mare *
Attività/Sport *
Vita Sociale *
Ricettività *
Arte*
Commenti*
 

Dettagli Isola

Tipologia Turistica
Costo Alto
Livello Sanitario Alto
Trasporti Buoni
Sicurezza Sicura
Quando andare Ge • Fe • Ma • Ap • Mag • Se • Ot • No • Di
Cosa fare Trekking • Immersioni • Sport

Valutazione Redazione

Voto medio: 
 
3.8
Natura :
 
4.0
Mare :
 
4.0
Attività/Sport :
 
5.0
Vita Sociale :
 
4.0
Ricettività :
 
4.0
Arte:
 
2.0

ISOLE NELLA STESSA ZONA

Mappa Isola

Isole Consigliate

Hokkaido

E' la più settentrionale tra le isole principali del Giappone ed è ricoperta di boschi ...

LEGGI

Pag

L'isola croata di Pag, situata a 150 chilometri dal confine italiano, vanta 300 chilometri di ...

LEGGI

Gorée

L'isola di Gorée era uno dei luoghi da cui partivano gli schiavi africani diretti verso ...

LEGGI