Sulmona.org guida alla Città di Ovidio
Terremoto | News
Newsletter - Accessibilità - Copyright -

[Il tuo browser non supporta i css, quella che vedi è una versione testuale. Per guardare la veste grafica originale di www.sulmona.org devi usare un browser di ultima generazione]

--- Salta il menu di navigazione ---
Indice

Home > Musei di Sulmona

Musei di Sulmona

Museo Civico

[Ostensorio in argento del XVIII secolo]

Si trova all'interno del Palazzo della SS. Annunziata ed è costituito da una sezione archeologica con reperti provenienti dalla città e dal circondario: collezioni di monete, documenti, materiali preistorici.

La sezione medievale è invece caratterizzata dal prezioso catasto cittadino del 1376. Oltre a questo si possono ammirare numerosi dipinti, affreschi, statue, oggetti di oreficeria sacra del tesoro del pio Istituto dell'Annunziata, croci, calici e monete coniate dalla Zecca sulmonese istituita nel 1382.

Museo "in Situ"

Il complesso della SS. Annunziata nel corso degli anni ha rivelato numerosi reperti archeologici. In particolare sono riemersi i resti di una domus di epoca romana, forse della prima età imperiale, che sono oggi visibili nel cosiddetto "museo in situ", nella zona posteriore del palazzo.

Gli scavi hanno portato alla luce pavimenti in mosaico a tessere bianche con doppia fascia nera perimetrale, pareti dipinte con schemi pittorici di stile pompeiano e una megalografia. Si tratta di un grande pannello parietale rappresentante il dio Pan seduto tra figure femminili.

Altri reperti di notevole valore sono le murature delle diverse epoche (medievali, rinascimentali e moderne), tratti di "opus quasi reticulatum", frammenti ceramici e di lucerne, monete di Augusto e Adriano. I ritrovamenti testimoniano l'antica storia dell'edificio e i numerosi interventi di ricostruzione dovuti ai disastrosi terremoti che caratterizzano la nostra zona.

Museo di Storia Naturale

[Cristalli di quarzo ematoide]

Nel centro della città, in via Angeloni e precisamente all'interno di Palazzo Sardi, si trova un importante museo di Storia Naturale della Comunità Montana Peligna.

Il museo si compone di due distinte sezioni, l'entomologica e la mineralogica. La prima è dedicata agli insetti locali e conta circa 7000 esemplari. Si tratta di una raccolta donata dal naturalista Mario Tirabassi. L'altra sezione è invece dedicata ad una collezione di 1150 campioni di minerali provenienti da tutto il mondo e che rappresentano più di 500 specie diverse. Alcuni esempi sono la pirite, il quarzo, l'ematite.

Museo dell'ex monastero di Santa Chiara

[Scultura lignea policroma di Santa Caterina del XIV secolo] [Affresco di Cristo nella casa del fariseo] [Damasco roccato in seta e oro del XVIII secolo]

Fondato nel 1269 da Florisenda da Palena, il monastero che sorge affianco all'omonima chiesa è uno dei più interessanti a livello regionale. Subì diverse devastazioni, tra cui quella dovuta al terribile terremoto del 1706, fino a giungere alla chiusura nel 1866. Dopo un'intensa opera di restauro, specie nel piano terra, oggi accoglie un centro museale che comprende il Museo Diocesano di Arte Sacra, la Pinacoteca Comunale di Arte Moderna e la Biblioteca Diocesana.

Il museo è allestito nell'ex refettorio e nella chiesa interna. Tra le opere di maggiore interesse segnalo un ciclo di affreschi, ancora parzialmente coperti da strutture murarie, con episodi della vita di Cristo e San Francesco, sculture lignee tra cui Santa Caterina (nella foto) proveniente da Pescocostanzo, dipinti su tavola e tela, oreficerie quattrocentesche provenienti da Sulmona, Campo di Giove e Anversa, paramenti sacri dal XIV al XIX secolo, alcuni manoscritti del XIII secolo. Infine ci sono numerosi lavori di arte contemporanea e moderna (dipinti e sculture) anche di artisti sulmonesi.

Museo del costume popolare abruzzese-molisano e della Transumanza

Nella Sala del Campanile del Palazzo della SS. Annunziata è aperto un museo che raccoglie stampe e costumi popolari, nonché oggetti della vita quotidiana e dell'attività pastorale di Abruzzo e Molise.

NB: consulta i numeri di telefono e orari dei musei di Sulmona.


[su]


Cerca nel sito


Cambia stile

Dimensione font
: 80% - 90%
: 100% - 110%
: 120% - 130%

NB: richiede Cookie!



Informazioni

: Realizzato da
Andrea Forgione
Antonio Forgione
: © 2000-2006

[Creative Commons License]

: Data di creazione
Sulmona, 15-05-2000
: Ultimo aggiornamento
Sulmona, 23-05-2005



url= http://www.sulmona.org/info/musei.php