Menu

Valentina Monetta - Italian Biography

Valentina MonettaNome: Valentina Monetta

Data di nascita: 1 marzo

Nationalità: italiana/sammarinese

Professione: cantante

 

Nata nella Repubblica di San Marino il 1 Marzo 1975 è la seconda di due figli, il padre è di origine calabrese e la madre sammarinese. Valentina vive la sua infanzia a San Marino dove frequenta le scuole elementari e medie, diplomandosi poi a Rimini al Liceo Artistico Giovanni da Rimini.

Scopre in età infantile l'amore per la musica, ascolta in maniera assidua vari stili musicali, creando e formando così nel tempo un suo gusto specifico. Pur non avendo affrontato una formazione accademica studia pianoforte e canto da autodidatta riuescendo ad ottenere un professionismo di alta qualità. Dal 1995 inizia a collaborare con i migliori musicisti locali, diventando una cantante poliedrica dai mille colori con grande capacità d'improvvisazione; voce colorata e versatile non solo black, spaziando dal jazz alla melodica Italiana, dal soul all' r&b al pop. La sua versatilità artistica le ha permesso di affrontare varie esperienze lavorative come cantante, attrice, vocalist, conduttrice, fino a comporre musica e scrivere le parole del suo primo album da solista, lavoro celebrativo di un bilancio personale e professionale, incidendo così "IL MIO GIOCO PREFERITO" disponibile su iTunes, registrato con il trio My Funky Valentine. (Simone Migani al pianoforte, Massimiliano Castri alla batteria, Alex Gorbi al contrabbasso ) tracce: "DAMMI UN SEGNO", "UNA GIORNATA BELLISSIMA", "L'AMORE VERRA'", "THINK ABOUT", "DI MIA PROPRIETA' (in collaborazione con F. Raggi per il testo)" e "SE PARLERA' ". Nel 1995 parte la sua avventura con la prima band Tiberio, poi forma i Parafunky, è parte del gruppo 2BLACK, con il remix "In alto mare" di Loredana Bertè, del duo vocale femminile Harem'B , nel 2002, con il progetto CHARME incide il singolo SHARP per SONY MUSIC, collabora con la band Bluesmobile. Nel 2012 partecipa all'Eurovision Song Contest 2012, a Baku, Azerbaijan, in rappresentanza della Repubblica di San Marino. Nel marzo del 2012 collabora con Fabrizio Raggi mettendo in scena lo spettacolo MA CHE DIFFERENZA FA, tributo a Ornella Vanoni nel quale Valentina propone le sue doti attoriali e canore. Nell'agosto del 2012 diretta sempre da Raggi è protagonista di CAMELIA, spettacolo musicale commissionato da UNICEF, nel quale Valentina presenta i suoi brani e cover di grandi cantanti e cantautori italiani. SPECIAL GUEST nel disco di LUCA FLORIAN, percussionista di MARIO BIONDI nel brano MOLTO DI PIU', prodotto da Mario Biondi. Le più recenti esperienze live sono con la sua band MY FUNKY VALENTINE. Cantare dal vivo per Valentina è fondamentale. Ama il palcoscenico, avere un contatto con il pubblico, con la sua band, creare un fatto nel "qui e ora" della scena, la rende parte attiva di un processo artistico unico, nel quale si assume il rischio di trasmettere un sentimento vero e concreto, rendendola così un'artista libera, una donna libera. Con le sue canzoni racconta l'umana sofferenza, a volte con ironia a volte con sarcasmo; l'amore elemento fondamentale nella sua vità diventa protagonista e antagonista al tempo stesso. Nelle sue canzoni, sulla scena, vuole creare un fatto concreto, senza falsità, senza coperture, rendendola così una cantautrice unica nel suo stile con grande dote canora e grande musicalità nel sangue. Riconosce come grandi idoli ed esempi per la sua musica "Ella Fitzgerald, Billie Holiday, Joni Mitchell, Whitney houston, Mary J. Blidge, Erika Badu, Caterina Valente, Ornella Vanoni...

Leave a comment

back to top