Ti trovi in: Home - L'Agenzia - Amministrazione trasparente - Personale - Incarichi amministrativi di vertice

Incarichi amministrativi di vertice

In questa pagina sono pubblicate le informazioni relative ai titolari di incarichi amministrativi di vertice (Dlgs 33/2013 - articolo 15, comma 1).

Direttore dell'Agenzia

Il direttore dell'Agenzia delle Entrate è il dott. Attilio Befera.
Il primo incarico gli è stato conferito con Dpcm del 24 giugno 2008 per la durata di tre anni; successivamente, con Dpcm del 14 giugno 2011 l’incarico è stato rinnovato per un ulteriore triennio.

Il compenso complessivo annuo lordo corrisposto al dottor Befera per lo svolgimento dell’incarico di direttore dell’Agenzia delle Entrate, e per ogni altro incarico che allo stesso venga conferito dall’Agenzia, è pari al trattamento economico annuo lordo spettante per la carica di primo Presidente della Corte di Cassazione, in osservanza di quanto disposto con Dpcm del 23 marzo 2012 (in applicazione dell’articolo 23-ter della legge 214/2011). Per l’anno 2012 tale importo è stato fissato in 301.320,29 euro, come comunicato dal Ministero della Giustizia il 24 luglio scorso.

Il direttore dell'Agenzia è anche Presidente di Equitalia Spa. La funzione della riscossione dei tributi erariali è infatti attribuita all'Agenzia delle Entrate (articolo 3, Dl 30 settembre 2005, n. 203), che la esercita attraverso Equitalia, di cui per legge detiene il 51% del capitale sociale.
Questo incarico non è retribuito.