Ginevra Bria

Ginevra Bria

Profile: Ginevra Bria è critico d’arte e curatore di Isisuf – Istituto Internazionale di Studi sul Futurismo di Milano. E’ specializzata in arte contemporanea latinoamericana. In qualità di giornalista, in Italia, lavora come redattore di Artribune ed Espoarte Magazine. Vive e lavora a Milano.

Tutti gli articoli di Ginevra Bria

Le regole del gioco - veduta della mostra presso lo Studio Museo Achille Castiglioni, Milano 2015

Il gioco delle regole. L’arte a Casa Castiglioni

Studio Museo Achille Castiglioni, Milano – fino all’11 aprile 2015. Da Arienti a Dodge, da Condorelli a Reuter, da Rama a Nicolai, da Lisa Ponti a Mandla Reuter. Ventidue lavori di piccole e medie dimensioni sono stati incastonati

Commenta
Sarah Lucas, Eating a Banana, 1990 - copyright the artist, courtesy Sadie Coles HQ, London

Biennale di Venezia. Il padiglione della Gran Bretagna spiegato da Emma Dexter

Un anno fa è stato annunciato che Sarah Lucas avrebbe rappresentato il Regno Unito. “Per aver oltrepassato i limiti della sua stessa pratica artistica”, così

Commenta
Joel-Peter Witkin, Self-Portrait (with finger disease), NYC, 1970, 25x30 cm

Paolo Gioli e Joel-Peter Witkin. Corpo a corpo da Massimo Minini

Galleria Massimo Minini, Brescia – fino al 7 marzo 2015. La fotografia incontra sembianze e superfici del corpo tra l’obiettivo di Joel-Peter Witkin e quello di Paolo Gioli. Un incontro che esula dalle pareti bagnate dal neon per

Commenta
L'installazione presentata da Pirelli all'Hangar Bicocca

Street art all’Hangar Bicocca. Ecco le immagini della grande installazione opera della brasiliana Marina Zumi, del tedesco Dome e del russo Alexey Luka

A ridosso delle torri di Kiefer dellHangar Bicocca, Marco Tronchetti Provera (Presidente e Ceo Pirelli), Achille Bonito Oliva e Christian Omodeo introducono un nuovo progetto dedicato alla Street art: occasione, la presentazione alla stampa del bilancio relativo alla multinazionale di origine italiana.

Commenta
Cory Arcangel - photo Tiffany Oelfke

Intervista con Cory Arcangel. A futuro avvenuto

Nel 2011 il Whitney Museum gli ha dedicato un solo show, un percorso che lo ha consacrato tra i più influenti artisti della New Media

Commenta
Damir Očko, TK, 2014 - still da film - courtesy l’artista & Tiziana Di Caro, Napoli

Biennale di Venezia. Il padiglione della Croazia spiegato da Damir Očko

Damir Očko rappresenterà la Croazia alla 56. Biennale di Venezia. Il padiglione ospiterà una rivisitazione, un’estensione inedita di uno dei processi visuali più poetici e

Commenta
Jorinde Voigt, 4 Anker. Beobachtungen im Jetzt III, 2015 - © the artist; Courtesy, Lisson Gallery, London

Mindmodels. Intervista a Jorinde Voigt

L’artista tedesca, dopo aver inaugurato la sua prima personale milanese alla Lisson Gallery, svela da dove nasce la sua apodittica rigorosità. Rivelando non solo i

Commenta
Teodoro Lupo - The Curious Case of Benjamin Button (sesto racconto) – veduta della mostra presso Plus_P-The Small, Milano 2015

Teodoro Lupo. Il caso è sempre curioso

Plus_P, Milano – fino al 28 febbraio 2015. In locali spogli, ipogei e quasi “rupestri”, il fotografo-artista trevigiano dissemina le pareti di indizi. Prove fotografiche e diapositive da un mondo simile a quello di ogni giorno, ma che

Commenta
Adelina von Fürstenberg

Biennale di Venezia. Il padiglione dell’Armenia spiegato da Adelina von Fürstenberg

Il curatore e commissario Adelina Cüberyan von Fürstenberg rivela in anteprima la scelta del percorso d’arte contemporanea che si potrà osservare alla Biennale di Venezia

Commenta
Andrea Bowers, la raza y la causa (excerpts from the archive of carlos montes), 2015, 291 political posters, photographic archival inkjet prints, decorative paper, papel picado, stickers and push pins, 56 x 43 cm

I chicanos di Andrea Bowers. In mostra da Kaufmann Repetto

Galleria Kaufmann Repetto, Milano – fino al 28 febbraio 2015. L’artista americana Andrea Bowers porta in galleria la contestazione pasionaria nata al di fuori di qualsiasi muro o impedimento. Eppure l’intera personale si dirama forte e coesa come

Commenta
Navid Nuur, Untitled (Study), 2006-14 – courtesy ZERO..., Milano

Navid Nuur. A Milano dall’Iran, via Olanda

Galleria Zero…, Milano – fino al 7 febbraio 2015. L’artista iraniano David Nuur sbarca nel capoluogo lombardo. Fra interventi a parete, sapone, barattoli, lastre di vetro, fotografie, bruciature di fiammiferi, acrilico e gesso su tela, la sua potenzialità

Commenta
Giò Marconi - photo Filippo Armellin

Giò Marconi. Nuova sede per venticinque anni di galleria

Da Trisha Baga a Gunter Förg, da Lucie Stahl a Oliver Osborne a Rosa Barba. È “Yes we’re open”, mostra con la quale il gallerista

Commenta
John Knuth - Powerplant – veduta della mostra presso la Brand New Gallery, Milano 2015

Knuth Wilson. Ovvero l’arte Usa da Los Angeles e Honolulu

Brand New Gallery, Milano – fino al 21 febbraio 2015. Due artisti statunitensi allestiscono un dialogo dispari nel capoluogo lombardo. Negli spazi d’ingresso, la matericità svanente delle superfici trova rimandi sotterranei con i paesaggi caleidoscopici allestiti alle pareti

Commenta
Thierry Geoffroy e Tijana Miskovic

2017. Quando anche la Danimarca avrà la sua Biennale

Tra due anni a Copenhagen verrà inaugurata la prima biennale del Paese, con il titolo Ultracontemporary. Il suo fondatore, il provocatorio Thierry Geoffroy, preannuncia la

Commenta
Risaia © Gianni Berengo Gardin, Contrasto

Tutta la fotografia in mostra a Expo 2015. Nove aree tematiche per grandi protagonisti, da Salgado a Parr, a Scianna. Con partner come illy, Contrasto e Magnum

  Expo e la Fotografia: dopo le grandi mostre generaliste, è questo il tema del nuovo step di presentazioni delle iniziative in programma per la grande rassegna globale. A parlarne a Milano, nel Cortile delle Armi di Castello Sforzesco, Agorà di Expo

Commenta
Subodh Gupta, Dada, 2014

A tavola con Germano Celant. Sulle megamostre in Triennale durante Expo

Infinite le polemiche che hanno coinvolto Germano Celant e il cachet abnorme per il suo ruolo nell’ambito delle attività espositive legate a Expo 2015. Ma

Commenta
De Bellis (Direttore artistico), Del Corno (Assessore alla Cultura Comune di Milano), Pazzali (AD Miart)

Ecco come sarà Miart 2015. Presentata a Milano la fiera che compie vent’anni: e si pone come raccordo fra Salone del Mobile ed Expo

IMPORTANTI SEGNALI DI FIDUCIA “Una fiera che deve la propria matrice modernista a chi modernista lha resa, includendo figure storiche come Ponti, come Fontana e Manzoni”. Con questa parole, fra laltro, il direttore artistico Vincenzo de Bellis ha parlato di Miart 2015,

Commenta
Giulia Cenci - Mai - veduta della mostra presso il Tile Project Space, Milano 2015 - 8

Giulia Cenci. Una promessa a Milano

Tile Project Space, Milano – fino al 31 gennaio 2015. Nello spazio di viale Misurata, una giovanissima artista toscana dispone oggetti consunti e forme di scarto d’uso quotidiano. Che richiamano, nella neutralità della loro forma cromatica, la digressione

Commenta
Jorinde Voigt. Salt, Sugar, Sex, , Lisson Gallery Milano-3

Jorinde Voigt. Anatomie sistemiche a Milano

Lisson Gallery, Milano – fino al 13 marzo 2015. La prima personale milanese dell’artista tedesca stupisce per armoniosità e compattezza. Negli spazi meneghini della Lisson, lavori su carta e sculture portano in superficie nervature di sistemi solari sconosciuti,

Commenta
David Seymour, Galleria Borghese, 1955

Arte e cultura nell’anno di Expo. Le grandi mostre di Milano

Non solo i ventisei percorsi del Comune di Milano, tra Leonardo, Giotto, La Grande Madre di Massimiliano Gioni, Jin Shen, Superstudio e l’Africa. Ma anche

Commenta
Fondazione Achille Castiglioni, Milano

Le regole del gioco. Il contemporaneo nello Studio di Achille Castiglioni

Il 20 febbraio, a Milano, diciassette artisti “curati” da Luca Lo Pinto daranno vita a un percorso prodotto dalla Triennale di Milano in collaborazione con

Commenta
Pagina 1 di 27
12345...1020...Ultima »