gruppoenogastronomicotriestino

Vai ai contenuti

Menu principale:


 GRUPPO ENOGASTRONOMICO TRIESTINO


Gruppo Enogastronomico Triestino
Associazione Culturale Onlus

Sede Sociale: Via Pasteur, 19/a - 34145 TRIESTE
Recapito: c/o Presidente, Via dell’Istria 77 - TRIESTE
Tel.e fax 040 764389, e-mail: titcucc@alice.it - taxydriver10@alice.it
(iscritta nel Reg. Org. di Volontariato del Friuli Ven. Giulia)
D.R. 80/VOL/P del 13 Aprile 1999 Iscrizione registro n° 557
C.F. 90005020327
PEC: postmaster@pec.gruppoenogastronomicotriestino.it
Attività:

Attualmente vengono organizzati corsi di cultura enogastronomica
ed alimentare, convegni, convivi, gite enogastronomiche, visite ad
aziende vinicole, agricole ed alimentari artigianali.

Appuntamenti fissi:

Il Convivio sui Radicchi Rossi, il Convivio sull' Asparago, il servizio vini in occasione delle
“Cantine Aperte” ed il supporto per la mostra dei vini e degli olii del Comune di S. Dorligo
della Valle-Dolina, l'incontro “Città del Mare” organizzato ad anni alterni con la Confraternita dei
Dogi.

Il GET partecipa frequentemente a manifestazioni in ambito
nazionale organizzate da altri Circoli enogastronomici.

Divisa Sociale:

Giacca nera, pantaloni o gonna grigio, camicia bianca, cravatta o
foulard a righe trasversali blu, grigio, nero; eventuale mantella
nera con distintivo rosso ed insegna dell'alabarda e grappolo
d'uva bianco.

 DECALOGO PER DISTRUGGERE LA PROPRIA ASSOCIAZIONE

1° - non frequentare mai la sede;
2° - frequentarla solo per criticare e creare malanimi;
3° - rifiutarsi di assumere incarichi;
4° - offendersi per non essere stato prescelto e per non aver ricevuto
incarichi;
5° - dopo aver ricevuto un’ incarico, non partecipare alle riunioni
6° - oppure, partecipando, non aprire bocca se non dopo la conclusione
della seduta per criticare e dire come sarebbero dovute andare le cose;
7° - non collaborare ad alcuna attività del gruppo, evitando accuratamente
ogni impegno, salvo poi, naturalmente, quando i volonterosi si danno da
fare, accusarli di fare una cricca;
8° - opporsi a ogni programma e ad ogni iniziativa col pretesto che sarebbe
un inutile spreco e poi ……
9° - se nessuna iniziativa è stata assunta, accusare i dirigenti di mancanza
di immaginazione;
10° - disinteressarsi …. e poi lamentarsi di mancata informazione.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu